Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

Anna Maria Villa

Avatar

Sono una studentessa del corso di Valorizzazione dei beni culturali dell’Accademia di Brera. Più che corso lo definirei percorso perché mi accompagna nella mia formazione, mi dà conoscenze che con esperienze e curiosità approfondisco. Per l’esame di web design ho dovuto creare un sito web, scelsi come tema le cascine di Milano. Ho sempre vissuto in Cascina Ronco, una cascina fuori Milano. Il mio desiderio è quello di riorganizzarla e valorizzarla. Ho iniziato a scrivere articoli per l’esame e non ho più smesso, ho iniziato per capire come le cascine possano vivere in una metropoli e quali possibilità ci sono per quella in cui vivo. Grazie all’ampio spazio che casa mia offre e quindi alla possibilità di ritrovarsi, in cascina sono nati diversi gruppi: il gruppo di musica etnica e tradizionale Arda, con sui ho inciso un CD e l’associazione culturale Teatro di Stalla, una compagnia teatrale, formata da amici e parenti. Siamo un gruppo di ragazzi e facciamo tutto noi: attori, regia, scenografia, grafica, costumi e, per la prima, montiamo anche il palco. Non credo ci sia location migliore per un concerto o uno spettacolo teatrale di una cascina. Per citare lo studio di Cristina Carlini, in queste occasione ci si ritrova in una “cortemporanea”.

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Surgisphere e gli studi sull’Idrossiclorochina – Io Non Mi Rassegno #152

|

Allevatori che ballano coi lupi (e coi cani da guardiania)

|

Il progetto R2020: intervista a Sara Cunial

|

“Cambio vita e coltivo canapa industriale”: Francesco Procacci e il suo ritorno alla terra

|

Altipiano: le maestre del bosco che in cinque mesi hanno ribaltato la loro scuola – Scuola che Cambia #2

|

Che cos’è e come funziona la nutripuntura

|

Adotta il tuo Orto, scegli quali verdure seminare e aspettale a casa!

|

Imprese: come stringere partnership vincenti ed evitare clamorosi errori