19 Nov 2019

Come sperimentare l’innovazione sociale attraverso l’arte

Il design e l’arte offrono strumenti e metodi per portare sostenibilità e innovazione all’interno delle organizzazioni, generando impatto sociale e valore economico. “Boost Your Ideas! Dai valore alla tua organizzazione” è la giornata di talk e workshop che si terrà il 30 novembre a Cittadellarte – Fondazione Pistoletto per far conoscere le sfide della sostenibilità e imparare ad affrontarle sperimentando nuove soluzioni.

Biella - “Boost Your Ideas – Dai valore alla tua organizzazione” è una giornata di formazione gratuita in cui scoprire come attivare sostenibilità e innovazione attraverso il design e l’arte. Sarà un evento di formazione gratuito organizzato da POLI.design e Accademia UNIDEE, in una giornata di talk e workshop dedicata a professionisti e imprese e pensata per far conoscere le sfide della sostenibilità e sperimentare soluzioni per affrontarle.

L’evento sarà anche l’anteprima di presentazione del Master in Design, Creatività e Pratiche Sociali in partenza a febbraio 2020. Il master è pensato per formare professionisti nel campo dell’impegno sociale e ambientale, capaci di ideare e gestire progetti che creino valore per le organizzazioni pubbliche e private di cui fanno parte. Come si legge sul sito del progetto, «si tratta di un’esperienza collettiva e immersiva che si svolge interamente a Biella presso Cittadellarte – Fondazione Pistoletto per fornire competenze di lavoro in gruppo, avvalendosi della collaborazione di imprese e organizzazioni italiane e internazionali nel campo dell’innovazione sociale.

Il Master Executive è dedicato a professionisti ed è teso a fornire competenze per individuare e dare risposta concreta ai bisogni di cambiamento e di innovazione nella progettazione di sistemi e servizi da parte delle organizzazioni, delle pubbliche amministrazioni e delle imprese profit e no profit che hanno compreso come l’ascolto delle comunità e dei territori, la responsabilità sociale e ambientale siano oggi fattori non solo complementari al business ma che anzi costituiscono potenziali fattori competitivi. Le figure in uscita (creativi della comunicazione, progettisti e consulenti di innovazione di processo e di nuovi servizi, project manager e development manager) saranno caratterizzate da competenze specialistiche per l’ideazione e la gestione di progetti complessi ad alto impatto sociale».

Il workshop sarà quindi un’occasione per:
• Incontrare innovatori sociali e imprenditori e conoscere la loro esperienza
• Confrontarsi con chi ha puntato sulla sostenibilità e ne ha fatto un valore per la sua impresa
• Partecipare a laboratori dove capire com’è possibile generare valore e impatto sociale tramite il design, l’arte e la creatività

Ti interessa questo articolo? Aiutaci a costruirne di nuovi!

Dal 2013 raccontiamo, mappiamo e mettiamo in rete chi si attiva per cambiare l’Italia, in una direzione di maggiore sostenibilità ed equità economica, sociale, ambientale e culturale. 

Lo facciamo grazie al contributo dei nostri lettori. Se ritieni che il nostro lavoro sia importante, aiutaci a costruire e diffondere un’informazione sempre più approfondita.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Il Programma:

  • Ore 10.00: Benvenuto
  • Ore 10.30: Introduzione
  • Ore 11.30: Incontrare gli innovatori
  • Ore 12.30: Confronto sulle domande e risposte
  • Ore 13.00 Pranzo libero
  • Ore 14.00: Presentazione del master “Design, creatività e pratiche sociali” – le opportunità per le imprese, la scommessa degli imprenditori sociali
  • Ore 14.30: Workshop a scelta: Arte e organizzazioni/ Design e organizzazioni/ Impatto sociale e organizzazioni/ Raccontare le organizzazioni/ Riorganizzare l’organizzazione
  • Ore 16.30: Tavola Rotonda: Condividi la tua esperienza

    La prenotazione è obbligatoria via Eventbrite. I workshop saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti. Per maggiori informazioni contattare: formazione@polidesign.net e info@accademiaunidee.it

Articoli simili
GEN-C: il cambiamento è nella mani delle giovani generazioni
GEN-C: il cambiamento è nella mani delle giovani generazioni

Orti, rigenerazione urbana e cibo recuperato per una Torino etica e verde
Orti, rigenerazione urbana e cibo recuperato per una Torino etica e verde

Fabrizio Cotza: un cambiamento culturale per non essere più schiavi del lavoro – Meme #36
Fabrizio Cotza: un cambiamento culturale per non essere più schiavi del lavoro – Meme #36

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza