19 Mar 2021

Io resto in sala: le sale cinema del teatro Ariston sono online

Scritto da: Emanuela Sabidussi

Quale sarà il futuro delle sale cinematografiche? Come riuscire a mantenerle in vita nonostante le restrizioni di questo momento storico? E proprio ora che esistono mille piattaforme per poter visionare film, scegliendoli tra una vasta gamma, come differenziarsi? Dalla risposta a queste domande da parte di un gruppo di esercenti e di distributori è nato il circuito nazionale #iorestoinsala, che accoglie oltre sessanta sale su una piattaforma web che simula la visione dal vivo dei film.

Imperia - Tra le categorie che stanno subendo le peggiori conseguenze della crisi legata al covid, ci sono gli operatori del mondo della cultura: i teatri e i cinema sono chiusi da mesi, ogni concerto, rappresentazione, evento è sospeso sino a data ancora da destinarsi. Sono così in molti i lavoratori che hanno perso il posto e sono alla ricerca di una nuova occupazione, spesso lontana dalla loro formazione. Dalla creatività e dall’esigenza di far sopravvivere i progetti culturali, in attesa di poter riprendere la loro “normale” attività, sono nate in questi mesi diverse iniziative online. Oggi vi parliamo di una di queste, che coinvolge diversi cinema e teatri in Italia, tra cui il teatro Ariston di Sanremo (IM) e il cinema di Ventimiglia.

159108712 3957892947606468 6320124638534830770 o

L’IDEA

#iorestoinsala è un progetto di cinema partecipato: si tratta di un nuovo circuito nazionale che accoglie oltre sessanta sale e distributori su una piattaforma web ed è il risultato di un lavoro di immaginazione e progettazione svolto da un gruppo di esercenti con la collaborazione di una squadra di distributori. Insieme si sono interrogati su quale potesse essere, viste le restrizioni e il momento storico, un nuovo orizzonte possibile per il futuro delle sale cinematografiche a livello nazionale. Ed ecco la risposta: un luogo che simuli la visione del film dal vivo, con una rassegna nuova e in continuo aggiornamento.

COME FUNZIONA

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

La proposta studiata a lungo è dunque che ogni spettatore possa scegliere il film che preferisce tra una selezione molto ampia, accedendo alla pagina web del proprio teatro o cinema di riferimento o navigando tra le proposte di quelli di altre località italiane. Nell’acquistare il biglietto per la visione, gli verrà poi assegnato un posto a sedere nella sala in cui preferisce guardare il film: ogni cinema infatti simulerà la visione attraverso la conformazione della sala di proiezione, la relativa capienza di posti a sedere e la messa in onda in orari precisi. Lo spettatore che acquisterà il biglietto riceverà un codice corrispondente al suo posto assegnato nella sala virtuale e assisterà alla proiezione nel suo cinema di riferimento.

IMPARARE DAL CINEMA

Oltre alla proiezione di film la rassegna prevede anche una serie di eventi online, di rassegne cinematografiche, di anteprime e di presentazioni da parte di attori, registi e autori dei film: tante iniziative per poter ridurre il più possibile il divario tra il mondo culturale – in questo caso del cinema – e il pubblico che in questo momento può, proprio attraverso le rappresentazioni cinematografiche, trovare spunti di riflessione, sostegno ed esempi positivi di superamento e risoluzione delle problematiche quotidiane. Perché non è tanto il comprendere che le difficoltà esistono, ma il sapere che si possono affrontare e da esse crescere ed apprendere. Buon cinema a tutt*!

Articoli simili
Cinema in ospedale per bambini e ragazzi per attutire il trauma della malattia
Cinema in ospedale per bambini e ragazzi per attutire il trauma della malattia

Teatro Selvatico: il bosco diventa il palcoscenico naturale di un gruppo di artisti
Teatro Selvatico: il bosco diventa il palcoscenico naturale di un gruppo di artisti

Un tour nell’energia positiva di Ritorno sui monti naviganti
Un tour nell’energia positiva di Ritorno sui monti naviganti

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Fra agroecologia e abitare sostenibile prosegue il percorso di Seminare Comunità

|

Utopie minimaliste: solo la consapevolezza può salvare il mondo dal collasso

|

Dal Giglio elle Eolie, buone pratiche e criticità delle isole minori italiane

|

Canapa industriale: perché in Italia siamo così indietro?

|

Pet and Breakfast: il luogo per un soggiorno green con i nostri amici animali

|

#pagenotfound, la campagna “salvanegozi” che vuole tenere in vita i piccoli produttori

|

Nell’antico borgo di Oscata si impara a fare ceste e cera d’api