21 Mag 2021

Gestione del denaro: ecco come far diventare i soldi nostri alleati

Scritto da: Redazione

Ripartono i Laboratori di gestione del denaro di Mag2, per apprendere come diventare padroni dei propri soldi, avere più relazioni e migliorare la qualità della vita. Un'opportunità importante riservata a famiglie, singoli e professionisti per ripensare il rapporto con le loro risorse economiche sotto la guida di una delle istituzioni storiche della finanza etica italiana.

Parlare di denaro è difficile, eppure esso pervade la vita quotidiana di tutti. A inibire il dialogo sono una cultura del riserbo, il timore di essere giudicati e l’ansia generata dal dover prendere decisioni di rilievo per noi e per le persone che amiamo. Poi ci sono il possibile disagio di svelare la propria povertà o la riservatezza nel comunicare la propria ricchezza. Eppure, superate angosce e diffidenze, parlare di soldi può diventare argomento piacevole, emozionante e ricco di attrattive. Può dissipare il senso di solitudine e svelare inattese opportunità di incontro. E soprattutto può migliorare la qualità della propria vita.

Un intento perseguito da “Il bilancio dei desideri: laboratorio per la condivisione del denaro”, la proposta formativa di Mag2, la Cooperativa di finanza mutualistica e solidale fondata a Milano nel 1980. Una offerta alternativa ai classici Laboratori di educazione finanziaria, che è basata più sugli aspetti antropologici, sociali e psicologici piuttosto che su quelli economici e finanziari.

gestione del denaro

I “trucchi” per risparmiare e avere una gestione del denaro equilibrata si apprendono in gruppo creando la lista dei bisogni prioritari, analizzando il bilancio famigliare e pensando al “benessere a costo zero”. Un confronto collettivo fatto di ascolto e conoscenza reciproca. Si apprendono modi differenti di valorizzare il denaro, si scopre come i soldi influenzano le nostre scelte e si ricercano soluzioni alternative e creative per soddisfare i propri bisogni. Il tutto rimuovendo il concetto di “rinuncia” e individuando percorsi comunitari capaci di accrescere la qualità delle vita generata dalle relazioni umane e di disperdere l’ansia da “fabbisogno di soldi”.

Un raffronto libero e collaborativo, privo di giudizi e pensato per aumentare la conoscenza e la consapevolezza delle dinamiche che fanno muovere il denaro dentro e fuori casa nostra. Un Laboratorio concepito per aiutare a padroneggiare il denaro con più efficacia, utile a tutti, compresi i benestanti. E prezioso per le famiglie che hanno visto ridurre il proprio potere d’acquisto con la crisi economica innescata dalla pandemia, ma desiderano mantenere elevato il proprio benessere emotivo e sociale. A beneficiare degli apprendimenti, però, sarà anche l’intera società: gli effetti collaterali dei laboratori sono l’adozione di comportamenti che favoriscono un mondo più equo e una maggiore sostenibilità ambientale.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

I Laboratori di Mag2 hanno ormai superato i dieci anni di storia e sono tenuti sempre dall’antropologa Chiara Dallavalle e dalla sociologa Monica Cellini. Sono pensati per famiglie e singoli, prevedono 4 incontri in presenza di 3 ore ciascuno rivolti a un massimo di 15-20 persone. Sono previsti alcuni incontri specifici per operatori del sociale, professionisti e volontari o dipendenti aziendali con modalità personalizzabili a seconda delle esigenze, comprese quelle in modalità online.

Per informazioni sui Laboratori: www.mag2.it – info@mag2.it – 02/6696355

Vuoi cambiare la situazione
dell'economia in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Italia a piccoli passi: due mamme in viaggio per raccontare il Bel Paese
Italia a piccoli passi: due mamme in viaggio per raccontare il Bel Paese

Busket, la start-up che sostiene e mette in rete i panificatori artigianali
Busket, la start-up che sostiene e mette in rete i panificatori artigianali

Mille studenti uniti per rendere le loro scuole plastic free
Mille studenti uniti per rendere le loro scuole plastic free

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Le “follie” del Centro America, fra criptovalute e nuove dittature – Io Non Mi Rassegno #386

|

Italia a piccoli passi: due mamme in viaggio per raccontare il Bel Paese

|

Etichetta Consapevole: voi sapete come leggerla?

|

La storia di Lorenza: “Così la ceramica mi ha insegnato a vivere la vita con lentezza”

|

Asili nel bosco, una “foresta di relazioni” per un futuro migliore

|

Humus Job, la rete di aziende etiche per un’agricoltura consapevole – Io faccio così #328

|

Ricominciamo 2021: il Casentino riparte all’insegna di arte, musica e natura

|

Impariamo dagli animali a stare bene con noi stessi e con gli altri