21 Mag 2024

Vacanze in natura “tra terra e cielo” coltivando alimentazione sana e relazioni

Scritto da: Salvina Elisa Cutuli

Da 45 anni l’associazione Tra Terra e Cielo, fondata da Maurizio Baldini, propone cammini e vacanze in natura, olistiche, in riva al mare con attività rigenerative e creative a cui si aggiunge un’attenzione particolare per una cucina di ispirazione macrobiotica. Walk, eat e love sono i valori a cui si ispirano tutte le attività dell’associazione, per un benessere del corpo, della mente e del cuore.

Salva nei preferiti

Viterbo, Lazio - «Sono nato al mare da genitori montani, già da giovanissimo amavo camminare in montagna, poi mi sono trasferito a Roma per lavoro e ho scoperto per caso la macrobiotica. È nata così l’idea di associare la mia passione per la montagna con il cibo sano. Si sposava bene, potevi viaggiare portandoti dietro cereali e raccogliere erbe selvatiche lungo il cammino». Da questa intuizione, Maurizio Baldini ha fondato l’associazione Tra Terra e Cielo che da 45 anni promuove sane pratiche di vita e vacanze in natura. 

Oggi, soprattutto grazie ai social, in molti conoscono l’importanza di uno stile di vita sano basato su una buona alimentazione e sull’attività fisica, ma nel 1979 non era così scontato. Anzi. La macrobiotica, in particolare, coinvolgeva una nicchia ristretta di conoscitori ed era complicato raggiungerne degli altri

Vacanze in natura

È così che Maurizio ha deciso di organizzare nel giugno del 1979, grazie anche alla collaborazione di 100 macrobiotici, la prima camminata in cui sperimentare gli effetti di questa dieta alimentare. Si è viaggiato con poco, un sacco a pelo per dormire all’aperto e tanti cereali integrali. «È stata una scoperta anche per me, un conto era stare in ufficio, un conto in natura. Per dieci giorni consecutivi ci siamo attenuti a un’alimentazione strettamente macrobiotica che, oltre a essere sana, ci ha fornito tutta l’energia necessaria per camminare dalle 6 alle 8 ore al giorno, su e giù per le montagne», continua Maurizio. 

Sono cominciate così le prime proposte di camminate di gruppo due volte all’anno, in estate e in autunno, prima solo nelle Alpi Apuane e poi anche in Sardegna, Corsica e Maremma Toscana, tutti luoghi al tempo sconosciuti. Non solo la macrobiotica, ma anche il mondo dei cammini e dei trekking era sconosciuto ai più, al contrario di oggi. Nel 2007 è nata così Vie dei Canti – Viaggi a Piedi, anticipando di molto i tempi e le tendenze del momento.  

Camminare, mangiare sano, coltivare le relazioni

Ad oggi, Tra Terra e Cielo “mangia” ancora macrobiotico e propone ogni anno anche vacanze olistiche in riva al mare. Vie dei Canti, osserva, ascolta e cammina in tutte le 52 settimane dell’anno, racconta attraverso le sue guide la storia di 100 panorami differenti in Italia e all’estero, scrutando con gli occhi colmi di meraviglia il mondo dalla Terra… al Cielo. La vacanza immersa nel verde, nel cuore della Tuscia a Riva dei Tarquini, a due passi dal mare, offre attività rigeneranti e creative per il corpo e lo spirito a cui si aggiunge una cucina di ispirazione macrobiotica con prodotti biologici a chilometro zero. 

«Per un periodo, tra gli anni ‘80 e ‘90, abbiamo organizzato dei cammini in cui si partiva solo con lo zaino in spalla, il resto lo costruivamo in loco, dalla cucina da campo a tutte le altre necessità. Abbiamo allargato anche i nostri orizzonti geografici arrivando in Marocco, Zanzibar, Georgia e Spagna. Da questi campi più “spartani” siamo passati a campi come quello che proponiamo a partire da giugno e fino a settembre a Riva dei Tarquini, accogliente e agevole, rivolto anche a chi non conosce ancora bene questi mondi», racconta Maurizio. 

Vacanze in natura

I valori a cui fanno riferimento le attività proposte da Tra Cielo e Terra possono essere racchiuse in tre parole: Walk, Eat, Love. Camminare, mangiare sano, coltivare le relazioni. Tutti i giorni. «Camminare, oltre a essere una delle prime attività fisiche che facciamo da piccoli, è una sorta di meditazione. In genere, nei primi tre giorni di cammino resti ancora legato alla vita quotidiana, pensi alle varie cose da fare. Superati i tre giorni ti distacchi, sei nel qui e ora. Pensi a ciò che ti serve per arrivare alla sera».

«Con l’alimentazione ogni giorno rinnoviamo il nostro corpo, le nostre cellule, tutto di noi», spiega ancora Maurizio. «Infine, le relazioni sono essenziali per accettare il diverso, per comunicare anche con chi la pensa diversamente da noi. Un’attitudine non sempre immediata, soprattutto in questi tempi di politica incerta e poco incline all’accoglienza», conclude il fondatore di Tra Terra e Cielo.

Una terapia per il corpo, l’anima e la mente. Che sia attraverso un cammino in Italia o all’estero oppure attraverso una vacanza in riva al mare, l’obiettivo è lo stesso: cambiare la propria vita in un contesto lontano dalla routine quotidiana, avvicinandosi a un nuovo modo di mangiare, a un modo diverso di vivere le relazioni e di prendersi cura del proprio corpo. Contribuire dunque a una maggiore consapevolezza delle proprie vite e delle proprie scelte, per un vivere più sano, equilibrato e in armonia con se stessi e la natura.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Con Four Seasons Natura e Cultura si viaggia in modo sostenibile alla scoperta dell’Italia e del mondo
Con Four Seasons Natura e Cultura si viaggia in modo sostenibile alla scoperta dell’Italia e del mondo

Un cammino lento attraverso la natura dell’appennino e le sue comunità
Un cammino lento attraverso la natura dell’appennino e le sue comunità

In vacanza con la dieta macrobiotica grazie all’associazione Tra Terra e Cielo
In vacanza con la dieta macrobiotica grazie all’associazione Tra Terra e Cielo

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Assalto eolico: l’isola dice no- INMR Sardegna #34

|

Oltre la paura: Trame di legalità tra festival, antiracket e normalità – Calabria sarai Tu #1

|

Campi estivi in natura 2024, ecco quali sono i migliori in base alle esigenze

|

Con Four Seasons Natura e Cultura si viaggia in modo sostenibile alla scoperta dell’Italia e del mondo

|

Un cammino lento attraverso la natura dell’appennino e le sue comunità

|

Agroecologia, sostenibilità, comunità: la Sardegna al centro del festival “Challenge Naturalmente locale”

|

Clara Vitaggio, enologa tra vin de garage e ricerche sui vitigni reliquia

|

Rina e basta, il libro per bambini sulla ricerca di identità ambientato nel mar Ligure

string(9) "nazionale"