Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
25 Giu 2019

L'estate di Italia che Cambia al festival Habicura di Roma

Scritto da: Redazione

Da giugno a ottobre i giornalisti di Italia che Cambia portano le più belle esperienze di cambiamento in atto nel Paese sul palco del festival Habicura, un angolo del quartiere San Lorenzo di Roma strappato al degrado, riempito di cultura, musica e socialità e ridato ai romani. Nel prossimo appuntamento, in programma giovedì 27 giugno alle ore 19, Italia che Cambia presenta e propone una delle iniziative virtuose più interessanti che si stanno diffondendo in Italia e in Europa: i Repair cafè.

Educazione naturale, repair cafè, finanza etica, orti urbani, cambio vita. Italia che Cambia porta al festival Habicura di Roma alcune delle realtà più interessanti incontrate in questi anni. Da giugno a ottobre le giornaliste ed i giornalisti della nostra redazione si alterneranno sul palco di piazzale del Verano per intervistare i protagonisti delle esperienze positive di cambiamento concreto in atto in Italia in un’ottica di maggiore sostenibilità ed equità economica, sociale, ambientale e culturale.

Danilo Casertano, Andrea Degl'Innocenti e Alessandra Profilio durante il nostro primo appuntamento ad Habicura

Danilo Casertano, Andrea Degl’Innocenti e Alessandra Profilio durante il nostro primo appuntamento ad Habicura

Ad aprire il ciclo di incontro è stato il 13 giugno Danilo Casertano. Andrea Degl’Innocenti e Alessandra Profilio hanno intervistato l’educatore romano e maestro “outdoor” co-fondatore dell’Asilo nel Bosco e dell’Asilo ed Elementari del Mare di Ostia, esperienze innovative di grande successo nel campo dell’educazione, che hanno fatto breccia nell’immaginario di migliaia di genitori e sono state replicate in tutte le regioni d’Italia. Con la sua esperienza di maestro fuori dal comune, Danilo ha spiegato cosa c’è di così magico nell’educare i bambini a contatto con quella che lui stesso definisce “la maestra più antica di tutte”, Madre Natura.

 

Nel prossimo appuntamento, in programma giovedì 27 giugno alle ore 19, Italia che Cambia presenta e propone una delle iniziative virtuose più interessanti che si stanno diffondendo in Italia e in Europa contro l’obsolescenza programmata e volte a promuovere l’economia circolare: i Repair Cafè, ovvero incontri spontanei tra persone che vogliono aggiustare apparecchi malfunzionanti che altrimenti verrebbero gettati via producendo una montagna di rifiuti.

 

Alessandra Profilio e Daniela Bartolini, giornaliste di Italia che Cambia, ne parleranno con Randa Romero, prima ispiratrice del Repair Cafè ad Orvieto al quale hanno fatto seguito tutte le iniziative nel centro Italia, e con Bernard Devillers, promotore dell’iniziativa in Belgio. Sarà con noi anche Fabio Petrosillo insieme ad alcuni riparatori del Repair Café Roma San Paolo che gratuitamente daranno assistenza e aiuteranno i partecipanti a riparare i loro oggetti guasti.

Il festival Habicura al Piazzale del Verano di Roma

Il festival Habicura al Piazzale del Verano di Roma

A seguire, giovedì 11 luglio, si parlerà di economia e finanza etica portando sul palco le testimonianze di Banca Etica, primo istituto di credito in Italia la cui attività ed i cui obiettivi si ispirano ai principi della Finanza Etica, e CAES, il primo Consorzio Assicurativo Etico e Solidale.

 

Nelle settimane successive fino al mese di ottobre tanti volti e molte voci dell’Italia che Cambia si alterneranno sul palco di Habicura, un angolo di città strappato al degrado, riempito di cultura e ridato ai romani per regalare loro una location inedita dove passare le sere d’estate tra cultura, laboratori partecipati, attività dedicate ai bambini, musica e relax.

 

Vi invitiamo quindi a partecipare numerosi e a tenervi aggiornati sui sui prossimi appuntamenti in programma.

 

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Nuovi lockdown, svolte autoritarie e sbiancamento dei coralli – Io Non Mi Rassegno #108

|

“Vogliamo ringraziare l’Italia”: i ragazzi migranti cuciono le mascherine

|

L’oceano è troppo caldo: a rischio la grande barriera corallina

|

Comprendere e gestire emozioni e relazioni in questo periodo

|

Danzare con la tempesta: 12 incontri per riscoprire il piacere della conoscenza

|

Alcune proposte per difenderci dalle infezioni virali

|

Tamara, la scollocata che consegna in bici le verdure dell’orto

|

Il mondo di Willy

Copy link
Powered by Social Snap