21 Ott 2020

Le Galline Felici supportano la Sicilia Che Cambia!

Scritto da: Gabriele Giannetto

Una proposta di rinuncia agli sconti per sostenere l’attivazione del progetto Sicilia che Cambia, per raccontare, mappare e mettere in rete le realtà virtuose siciliane. È l’iniziativa promossa da Roberto Li Calzi del consorzio Le Galline Felici, tra i pionieri dell’economia solidale sull’isola e partner storico di Italia che Cambia.

Le Galline Felici è uno dei progetti pionieri di consumo critico ed economia solidale in Sicilia. Nato più di dieci anni fa grazie all’iniziativa di Roberto Li Calzi, oggi è un consorzio che riunisce decine di realtà ed è conosciuto a livello europeo.

Il consorzio mette insieme tanti produttori agricoli dediti all’agricoltura biologica e serve numerosi Gas (gruppi di acquisto solidali) al centro-nord Italia e all’estero. Riunisce siciliani innamorati della propria terra e determinati ad agire per cambiare.

SICILIA CHE CAMBIA 2 1024x683 1
Roberto Li Calzi insieme ad alcune partecipanti all’incontro del 23 febbraio scorso sul progetto Sicilia che Cambia

Dall’incontro con Italia Che Cambia è nata una sinergia speciale. In questi anni, infatti, sono stati i principali sostenitori del progetto regionale Sicilia Che Cambia. Con l’intento comune di valorizzare e raccontare le storie di cambiamento in atto e dunque creare una rete sul territorio hanno, da poco, promosso l’iniziativa di “proposta di rinuncia agli sconti” rivolta ai Gas per supportare attivamente il progetto regionale.

Siamo contenti per il loro prezioso sostegno e fiduciosi che il loro aiuto possa stimolare altri – singoli o gruppi – ad attivare sane e interessanti collaborazioni. Sentiamo l’esigenza di continuare a raccontare un’altra Italia, un’altra Sicilia, diversa da quell’immagine di crisi e decadenza che i mass media ci restituiscono ogni giorno. Un’isola piena di storie interessanti e progetti di cambiamento che meritano di essere raccontati.

Una moltitudine di esperienze virtuose, spesso poco conosciute, dei veri e propri tesori nascosti, fatti di persone, organizzazioni, aziende che mettono al centro la sostenibilità umana e ambientale, di giovani che scelgono con gioia di tornare alla terra o di realizzare progetti di integrazione sociale e tanto altro ancora. Questa Sicilia sta costruendo silenziosamente un nuovo paradigma culturale e un nuovo modo di vivere e agire. Insieme vogliamo creare uno strumento a disposizione delle realtà siciliane che lavorano per il cambiamento.

Se volete saperne di più vi invitiamo a scriverci all’indirizzo mail: siciliachecambia@gmail.com

Di seguito trovate il link del comunicato delle Galline Felici.
Prendi parte anche tu al cambiamento!

Vuoi cambiare la situazione
dell'imprenditoria in italia?

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Una multifactory in Perù? 30 giorni e 4000 chilometri di esplorazione e ricerca
Una multifactory in Perù? 30 giorni e 4000 chilometri di esplorazione e ricerca

La tempesta Vaia: eccome gli imprenditori della valle hanno saputo rialzarsi
La tempesta Vaia: eccome gli imprenditori della valle hanno saputo rialzarsi

Emozioni a caldo: abbiamo creato la cooperativa di Italia Che Cambia
Emozioni a caldo: abbiamo creato la cooperativa di Italia Che Cambia

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Fa molto caldo – #553

|

Wagner Group: cosa sappiamo della milizia privata che combatte fra le fila russe (e non solo)?

|

Francesca Cinquemani torna al sud per coltivare lavanda e rilanciare la sua terra

|

Queen of Sheba: una coppia di naturalisti sulle tracce di una rara orchidea australiana

|

Confcooperative, la giornata delle cooperative e alcune novità dal mondo che unisce comunità ed economia

|

Friend of the Earth, in missione per salvare dall’estinzione il lemure cantante del Madagascar

|

Homers: con il co-housing la rigenerazione urbana si fa comunità – Io Faccio Così #358

|

È nata Robin Food, la cooperativa di rider sostenibile che vuole rivoluzionare il mondo delle consegne