Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

Gabriele Giannetto

Avatar

Manager, disc jockey e instancabile sognatore.Dopo aver conseguito una laurea triennale in Economia e Amministrazione aziendale, intraprende un lungo viaggio zaino in spalla. Si muove tra l’Australia e l’Asia svolgendo piccoli lavori e vivendo a stretto contatto con le comunità locali. Il suo peregrinare lo riporta nella sua città natale, Palermo, dove inizia a lavorare come Manager sanitario presso il C.E.M., Centro Emodialitico Meridionale. Segue e studia con passione progetti di innovazione sociale lungo tutto lo stivale. Nel 2018 stanco delle continue stragi nel mar Mediterraneo sente la necessità di approfondire il complesso fenomeno migratorio partecipando ad un Master in Management dei Servizi di Accoglienza per migranti, richiedenti asilo e profughi. (Il corso ad oggi è stato interrotto.) Inizia la collaborazione da volontario per il progetto “Sans Papiers” presso il circolo Arci Porco Rosso di Palermo. Appassionato di musica fin da piccolo avvia un progetto musicale e storico con l’acronimo CSS - Cosmic Soul Selector, un contenitore di suoni che esaltano le bellezze delle origini della musica. Aspira a diventare fedele collaboratore di Italiachecambia.

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La repressione cinese degli Uiguri – Io Non Mi Rassegno #217

|

Largo all’immaginazione e alla libera creatività: le scuole steineriane di Vallebona

|

Gli assorbenti lavabili e solidali che promuovono l’integrazione e la salute di tutte le donne

|

Sebastiano, il giovane contadino che per cambiare il mondo coltiva la terra

|

In Italia si mappano i borghi per chi vuole vivere e lavorare in montagna

|

Comunità energetiche rinnovabili: una via per la transizione? – A tu per tu #6

|

Diffondere informazione positiva e gentilezza: arriva il Festival Mezzopieno!

|

Lucia Cuffaro e l’autoproduzione, la ricetta quotidiana per una società più giusta e resiliente