Sara De Santi e Sonia Signorini

Sara De Santi: Son la mia attività aiuto a realizzare dialogo autentico nelle relazioni tra animali guardando oltre le tecniche e i metodi. Il mio percorso è articolato e multidisciplinare, ho lavorato come  infermiera in ambito di rieducazione neuromuscolare per 13 anni, sviluppando contemporaneamente le competenze e certificazioni di counselor a indirizzo psicobiologico, educatrice cinofila, trainer di mindfulness, floriterapeuta, cristalloterapeuta, professionista della Scienza della Felicità nella rete italiana dei Geni Positivi, leader di yoga della risata. Mi sono dedicata ad approfondire il tema della relazione specchio tra individui di specie diversa e a diffondere la cultura del linguaggio universale che tutti gli appartenenti al regno animale usano per comunicare, spesso per quanto riguarda la specie umana senza saperlo. Per sapere di più sulla mia storia potete vedere la relativa pagina al sito www.relazionespecchio.com.Sonia Signorini: Con il mio lavoro aiuto cani e persone in difficoltà. Amo supportare in percorsi di crescita le persone, intese come soggetti dotati di personalità, di specie diversa, facilitandone il ritorno o l’approdo a libere e consapevoli scelte di vita, sgombre da schemi, paure e giudizi, convinta che solo in questo modo si possa essere felici ed intraprendere relazioni appaganti. Diplomata come educatore cinofilo alla Scuola di Interazione Uomo Animale e alla Federazione Italiana Cinofilia Sport e Soccorso, ho conseguito la qualifica di Tecnico Mobility Dog e un attestato in Zooantropologia Didattica, ideando e realizzando progetti educativi per l’infanzia e le scuole volti a valorizzare la relazione tra bambini e con gli animali. Sono stata educatore cinofilo a supporto di persone disabili, nel progetto Io con Lui – Un Cane a Sostegno delle Disabilità – Associazione NeurocareOnlus e fatto parte del team del centro cinofilo ASD Dogreborn occupandomi di recupero comportamentale in soggetti con manifestazione di fobie e aggressività inter e intraspecifica. Sono diplomata come Mediatore della Relazione Specchio e, oltre a lavorare in percorsi di coppia e personali, collaboro in questo campo a corsi di formazione.

Quei migranti che non fanno notizia – #551

|

“Siccità è crisi climatica”: la protesta degli attivisti di Extinction Rebellion contro le scelte della politica

|

Il Fuoco, l’elemento sacro di consapevolezza per sé stessi e per il mondo

|

Ecoistituto Siciliano, valorizzare il territorio e le comunità locali attraverso la cultura della sostenibilità

|

In Calabria arte e cultura per combattere l’oicofobia, la paura di casa

|

Ortika, la moda etica e circolare che si ispira alla natura, dove gli scarti non esistono

|

Nella casa circondariale di Siracusa l’Arcolaio sperimenta modelli innovativi di economia sociale

|

Anche Roma sta cambiando grazie ai principi della decrescita felice