Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

I partner

Vogliamo raccoltare quell’Italia che normalmente non viene raccontata dai mass media e vogliamo farlo dando spazio alle tante realtà che si muovono nel territorio, offrendo loro informazione e servizi.

coopeative2[1]

Per fare questo abbiamo bisogno e desiderio di collaborare con chi già da anni si muove nei vari territori. La nostra logica, infatti, vuole essere quella di mettere in rete, di potenziare e collegare ciò che già esiste e non certo di creare doppioni o competizioni.

Per dimostrare veramente che “1+1″ fa 3, mentre “1 contro 1″ fa -1 al quadrato.

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Dal Keystone XL all’accordo di Parigi, le prime mosse di Biden – Io Non Mi Rassegno #291

|

Paolo Rossi, il fotografo dei lupi: “Vi racconto il mio nuovo cortometraggio”

|

Unione Europea: “La crescita economica distrugge la salute dell’uomo e dell’ambiente”

|

Mafric, la realtà di moda etica e sostenibile che porta l’Africa a Milano

|

Dal turismo di massa alla deforestazione, ecco come la speculazione minaccia montagne e foreste italiane

|

Luca Recchia, il giovane designer che ha inventato un gioco per stimolare l’apprendimento creativo

|

Come tutto ebbe inizio – Io rifaccio casa così #1

|

Irene e il suo forno di comunità: “Torno nella mia città per fare il pane e creare relazioni”