Pubblicati da Veronica Tarozzi

Quando saranno abolite davvero le armi nucleari?

Quanto ancora rimane da fare affinché le armi nucleari vengano definitivamente abolite? È questa una delle domande che abbiamo posto a Susi Snyder, membro del Comitato Direttivo di ICAN, e Francesco Vignarca, coordinatore nazionale della Rete Italiana Per il Disarmo, organizzazione partner della Campagna Internazionale per l’Abolizione delle armi Nucleari, insignita del Premio Nobel per la pace 2017 per aver portato all’approvazione del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari. Quest’ultimo però non è ancora vincolante.

Jacopo Fo: “Si cambia solo con la cooperazione”

Unione, collaborazione e professionismo. Ecco cosa serve per cambiare veramente le cose. È quanto afferma Jacopo Fo che abbiamo intervistato, partendo da una riflessione sulla rivoluzione del ’68 che, pur avendo coinvolto una vasta parte della società civile, non è riuscita a raggiungere pienamente gli scopi ai quali ambiva.

LandXcape: ridar vita al Salento dopo la Xylella

Insieme ai suoi ulivi secolari, colpiti dalla Xylella, il territorio salentino ha perso la propria identità che a quelle antiche radici era saldamente ancorata. Come fare, dunque, per recuperare il paesaggio culturale del Salento e ridare un senso ed una visione di futuro agli abitanti di questi luoghi? Nasce da questo interrogativo LandXcape, un progetto multidisciplinare di rigenerazione paesaggistica.

Le tartarughe marine tornano a nidificare in Sicilia

Tornano in Sicilia le tartarughe. Si tratta di numeri modesti ma abbastanza confortanti da poter affermare che le coste siciliane stanno diventando, piano piano, di nuovo ospitali per questi animali. Lo riferisce il WWF, da tempo impegnato in progetti di salvaguardia delle tartarughe marine in tutto il mondo.

A Natale aggiungi un posto a tavola

Era il 1982 quando la Comunità di Sant’Egidio di Roma decise di organizzare un pranzo di Natale con alcuni anziani e senzatetto che altrimenti sarebbero rimasti soli. Da allora ogni anno vengono organizzate e proposte iniziative per offrire supporto e vicinanza alle persone sole o indigenti.

Nasce la Scuola diffusa della Terra

Fornire conoscenze e competenze pratiche nel settore dell’agricoltura ecologica offrendo nuove possibilità d’impiego. Nasce con questo obiettivo la Scuola diffusa della Terra Emilio Sereni, un programma di formazione proposto dall’associazione Terra! e rivolto ai giovani in cerca di occupazione.