Ezio Maisto

Una laurea in Scienze Politiche, un MBA in economia del turismo e una serie di incarichi ben retribuiti nella progettazione per i fondi europei non sono bastati a fregarlo. Dopo aver assistito allo spreco di fiumi di denaro pubblico impiegati per progetti di devastazione ambientale legalizzata, ha mollato il lavoro, ridotto i suoi consumi e barattato la sua auto con un vecchio camper. Da allora pratica una vita plastic free e si dedica alla sceneggiatura e alla regia. Per Italia Che Cambia ha diretto il film “Ragazzi irresponsabili”, sugli studenti dei Fridays For Future, scritto articoli, realizzato video e organizzato eventi, fra cui i weekend formativi in ecovillaggio. Lo fa perché mettere a disposizione della parte sana del Paese il proprio tempo fa bene alla salute e ringiovanisce.

Germania, un governo “semaforo”? – #417

|

Il diritto dei bambini all’aria pulita: le strade scolastiche come antidoto a traffico e inquinamento

|

Fuga dalla città. Una seconda vita sulle colline piacentine

|

Assamil: una delle comunità più giovani d’Italia cresce e cerca una nuova casa

|

Re-sisters: l’arte e la cultura per dire no alla violenza sulle donne

|

Il primo Asilo nel Bosco altoatesino, dove le maestre sono la neve e la pioggia

|

La storia di Esma, il musicista che ha lasciato la città per vivere e cantare la campagna

|

Camilla Rossi, educatrice: “Attivismo quotidiano, educazione e messa in discussione per combattere la violenza contro le donne”