Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
Bacheca cerco/offro
11 Gen 2021

Cerchiamo campo nelle colline veronesi per dare vita al nostro progetto esperienziale in Natura

Scritto da: Sandra
Cerchiamo campo nelle colline veronesi per dare vita al nostro progetto esperienziale in Natura

Siamo Sandra e Davide. Abitiamo in Valpolicella, zona collinare ai piedi di Verona. Siamo alla ricerca di un campo, di una zona verde dove poter realizzare il nostro progetto.

Sandra è Guida Ambientale oltre che Insegnante di yoga e meditazione.
Davide è un cuoco esperto, specializzato anche nella cucina vegana, vegetariana e crudista oltre che Master Reiki.

Da diverso tempo, abbiamo unito le nostre competenze creando momenti esperienziali in Natura che uniscono i nostri talenti al servizio delle persone.

La nostra idea è quella di creare un Centro culturale ed sperimentale rivolto a tutti, senza specializzazioni religiose o di credo, dove poter praticare yoga, attività didattiche, corsi di cucina, pet therapy con asini e cani ed integrare creando un luogo di ristoro,di condivisione, di rigenerazione.

L’idea è di posizionare un paio di Yurte o di Tiny House ecologiche, a basso impatto ambientale, all’interno delle quali fornire lezioni e laboratori.
Vorremmo estendere questo progetto anche alle persone con disabilità in modo da includere queste proposte anche a un pubblico più sensibile.
Per avere maggiori informazioni su cosa proponiamo visitate il nostro sito www.omeasy.org oppure la pagina Facebook @Omeasy

Il luogo dovrebbe inoltre essere in grado di accogliere il nostro camperone. Trattasti di un mega camper dotato di 12 posti letto, 2 bagni e cucina.
Il mezzo viene utilizzato per condividere viaggi come i Cammini e attraversate dolomitiche, ma vorremmo che diventasse anche una base per quando creiamo seminari di più giorni presso il campo.
Anche qui potete avere maggiori informazioni sul sito www.movinghotel.it o pagina Facebook @Movinghotel

Il tutto sempre in modo rispettoso dell’ambiente, del territorio circostante.
Vogliamo che rimanga la Natura la vera protagonista che accoglie il progetto.

In questi ultimi anni, abbiamo cercato un posto adatto che possa ospitare il progetto nella zona Veronese, sia collinare sia del Lago di Garda.
Purtroppo non siamo ancora riusciti a individuare il campo giusto.
Spesso le Cantine vinicole, che possiedono grandi possedimenti, sono diffidenti nel affidare terreni a persone non conosciute, oppure i prezzi richiesti sono troppo alti in quanto trattasi di campi con autorizzazioni per vigneti DOC (caratteristica che alza parecchio il prezzo della terra).

Altro limite che dobbiamo considerare nelle nostre scelte è il modo in cui il campo può essere raggiunto. Il camperone ha dimensioni piuttosto grandi e le strade di accesso non possono essere eccessivamente strette e tortuose.
Ultima considerazione è che desideriamo che il nostro progetto possa essere di facile accesso a molti. Per questo non consideriamo terreni in alta montagna, in zona eccessivamente isolate e lontane numerosi km dai centri cittadini. Anche se ci piacerebbe molto vivere in un posto così, sappiamo che le persone gradiscono avere una certa comodità per poter frequentare corsi e seminari, anche di questo genere.

In questo anno, abbiamo avuto modo di mettere in gioco noi stessi, creando anche dentro di noi una certa consapevolezza di quello che desideriamo.
A volte ci sembra di sognare ad occhi aperti, senza avere concretamente la possibilità di fare. Ci sembra di fantasticare eccessivamente, ma vogliamo credere invece che questo progetto sia davvero realizzabile.

La sensibilità ai temi ambientali e sociali, il bisogno di ricreare il contatto con la terra, con Madre Natura, tessendo una rete di relazioni umane più sane e non sempre collegate al mero profitto, sono tutti aspetti in cui crediamo fortemente. E siamo certi che ci siano altre persone come noi che hanno questa attenzione e questa voglia di poterci riuscire.

Se qualcuno di voi ha conoscenze, interesse, possibilità di aiutarci nella ricerca del luogo giusto, qui nell’area veronese, dove dare forma al nostro sogno, siamo disponibili tramite cellulare al 3485817350 oppure via mail a sadal78@gmail.com

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La Francia vieterà alcuni voli interni? – Io Non Mi Rassegno #346

|

A Torino nascerà un bosco urbano per migliorare la vivibilità in città

|

Il “mio” Brasile, così diverso da quello di Bolsonaro

|

La salute pubblica deve diventare un bene comune!

|

CO+: la sottile linea rossa che divide rigenerazione e gentrificazione

|

Il suolo è vita: ecco come rigenerarlo e coltivare cibo sano e nutriente

|

La sfida di EBC: tutela per i corrieri e riduzione dell’impatto ambientale

|

Nuove forme di relazioni, amore e sesso. È ora di riconoscerle! – Amore Che Cambia #1