Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
Bacheca cerco/offro
1 Mar 2021

Cerco materiale informatico da recuperare per dargli una seconda possibilità

Scritto da: alberto
Cerco materiale informatico da recuperare per dargli una seconda possibilità

Ciao, ritiro GRATUITAMENTE il tuo materiale informatico dismesso sia funzionante che rotto per darli una seconda vita.
-Come lavoro? I materiali verranno ripuliti, riparati se necessario, potenziati e resi utilizzabili. Dopodichè verranno rimessi in circolo salvandoli dal finire in ecocentro.
-Posso ritirare in zona riviera del brenta e aree limitrofe.
-Per maggiori informazioni contattatemi pure, rispondo il prima possibile. Massima serietà.

Una replica a “Cerco materiale informatico da recuperare per dargli una seconda possibilità”

  1. Avatar mirtillonero ha detto:

    Ciao. Io abito a Piacenza ma ero di Padova. Ogni tanto mi capita di avere del materiale informatico di cui liberarmi. Potrei portartelo quando vengo a Padova. Mi potresti lasciare un tuo recapito? vanno bene anche i cell? Grazie. Un sorriso. Francesca

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La diga della discordia che divide l’Africa orientale – Io Non Mi Rassegno #351

|

Sicilia Che Cambia: noi siamo pronti… e voi?

|

Tracciaminima: un trekking per riscoprire “in punta di piedi” il Lago Maggiore

|

Mimosa: il sostegno alle vittime di sfruttamento sessuale arriva dai cittadini

|

“Gli asini ci insegnano la calma e a vivere la vita ai ritmi della natura”

|

VocAMOlario: impariamo a parlare di amore e sessualità – Amore Che Cambia #2

|

Proxima: una sartoria sociale dove ricucire tessuti e vite

|

Tribal Italia: portiamo etica e sostenibilità nel mondo degli integratori