Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
Bacheca cerco/offro
2 Set 2020

Cerchiamo famiglie per un progetto di eco-vicinato in campagna

Scritto da: Luca
Cerchiamo famiglie per un progetto di eco-vicinato in campagna

Ciao a tutti,
siamo Luca e Alessandra genitori di due piccoli cuccioli, siamo formatori nell’ambito dello sviluppo personale e creatori del progetto Rinascere, camminando. Viviamo in provincia di Firenze, nel Mugello precisamente e ci stiamo muovendo in cerca di un casolare di campagna con terreno, per ora da abitare in affitto.

Ci piacerebbe, condividere questa scelta con un’altra famiglia per integrare e condividere saperi e competenze e realizzare un progetto di “Eco-vicinato” che sia di collaborazione nel procedere allo stile di vita che concerne il vivere in campagna.

Parliamo di Eco vicinato perché ci immaginiamo che ogni famiglia conduca un percorso di vita indipendente, ma con aspetti condivisi di gestione del luogo e degli spazi, lasciando spalancata la possibilità di sviluppare idee e progetti qualora si abbia una visione simile e la stessa necessità di dar sfogo alla propria creatività.

Invitiamo a contattarci chi fosse interessato a scriverci.
Grazie !

Mail: ferretti-luca@libero.it
b.alessandra2010@gmail.com

2 risposte a “Cerchiamo famiglie per un progetto di eco-vicinato in campagna”

  1. Avatar Matteo ha detto:

    Ciao, siamo Consuelo e Matteo, una coppia con un bimbo, Libero, di 11 mesi.
    Fatalità abbiamo appena pubblicato un annuncio che sembra molto simile al vostro, se volete possiamo contattarci per conoscerci e parlarne.
    Noi attualmente stiamo in Valdarno a Reggello ma vorremmo spostarci e il Mugello ci è rimasto nel cuore.
    Il mio numero è 3405062570 e se vi è più comodo questa è la mail: marcelliconsuelo@gmail.com
    Intanto buona serata.

  2. Avatar gian ha detto:

    ciao
    nel caso sareste interessati anche a spostarvi?
    In tutti i casi mi piacerebbe avere uno scambio con voi, grazie
    gian
    3482208114

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

L’accelerazione del riscaldamento globale – Io Non Mi Rassegno #289

|

Grande Ulivo: «Da discarica a luogo di armonia, didattica e accoglienza»

|

Come tutto ebbe inizio – Io rifaccio casa così #1

|

Irene e il suo forno di comunità: “Torno nella mia città per fare il pane e creare relazioni”

|

La comunità di Porto di Terra: vivere la montagna della Sicilia tra permacultura e transizione – Io faccio così #314

|

Risate e positività per trasmettere buonumore ai tempi dell’infodemia da Covid-19

|

Le risorse non bastano per tutti, ma davvero è solo un problema di sovrappopolamento?

|

Cinque amiche creano una community per supportare le donne nel mondo del lavoro