Bacheca cerco/offro
8 Feb 2022

Il progetto Arion è pronto ad accogliere nuovi abitanti

Scritto da: Stefano
Salva nei preferiti
Il progetto Arion è pronto ad accogliere nuovi abitanti

Il Casale nel bosco di Arion è pronto ad accogliere nuovi abitanti!
Se vuoi vivere in condivisione e progettare insieme, con la consapevolezza che camminare e collaborare con gli altri innalza lo spirito individuale e collettivo, soprattutto quando si raggiunge una visione condivisa.
Il percorso intrapreso dal clan del bosco, famiglia allargata, ha raggiunto la visione di creare un villaggio diffuso, partendo dall’abitativo del casale che è anche un luogo di incontro e già da un anno genera arte, musica, cultura, eventi olistici e sensibilizzazione all’ecologia nel territorio.
L’alimentazione è vegetariana, le decisioni e i confronti avvengono attraverso il cerchio di parola, uno strumento che permette uno scambio di pensieri ed emozioni armonioso.
Abbiamo sperimentato che la scelta di vivere insieme implica voglia di confrontarsi e ascoltarsi, nella tolleranza e nella pazienza, lavorando per il superamento dei propri limiti, più che di quelli altrui.
Il casale è in affitto condiviso e si trova a un’ora da Roma,
in Sabina, a 15 minuti a piedi da un antico borgo.
E’ composto da 4 stanze, un monolocale semi-indipendente e una sala / teatro, dove organizziamo corsi, eventi e incontri.
I mezzi pubblici arrivano al borgo, da lì il percorso è in salita,
per questo è importante avere un mezzo di locomozione per le prime necessità la spesa, la spazzatura ed altro.
Per capire se ci sono affinità reciproche puoi venire e fermarti per 15 giorni e poi valutare insieme.
INFO IN PRIVATO
Per contattarci e farci altre domande scrivici un messaggio di testo/whatsapp a questi numeri:
Vento 3343038856
Linda 3486609474
Balu 3402380764
Rashan 3283120122
A presto 🙂

Una risposta a “Il progetto Arion è pronto ad accogliere nuovi abitanti”

  1. AnnaSicilia ha detto:

    Buongiorno
    Ho un progetto di creazione di una comunità di tipo ecovillagio in Sicilia (v. Il mio recente annuncio) e ho avuto l idea di fare scambi di saperi, prodotti e informazioni tra ecovillagi o altre entità (fattorie,…) per aiutarsi a vicenda nella realizzazione dei nostri rispettivi progetti a prescindere delle distanze.
    Io sono Anna ed ho varie competenze che vanno dalla medicina naturale alla bioarchitettura. D altronde propongo già i miei servizi anche su Rinascitalia, una rete di resistenza e resilienza che lavora per il bene comune anche tramite la creazione di una moneta alternativa.. (A titolo informativo su questa rete, Rinascitalia, molti beni e servizi sono scambiati senza l uso di Euro).
    Per riassumere a prescindere di questa rete, vorrei sviluppare uno scambio di beni, competenze e informazioni tra ecovillagi o altre entità. Al momento per esempio cerco un ingegnere edile e muratori e carpentieri bravi.
    Qualsiasi siano le vostre competenze o prodotti, fatemi sapere se potete essere interessati dall’iniziativa per favore.. Su Telegram:
    @Oriana68 o +39 351 7426 100
    Grazie dell’attenzione

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Biden si è ritirato dalle presidenziali Usa! Che succede adesso? Chi è Kamala Harris? – #968

|

Un coliving rurale come risposta al turismo di massa e allo spopolamento

|

Transizione energetica, speculazione o tutela dell’ambiente?

|

Teatri Riflessi, tra arte e comunità uno sguardo contemporaneo

|

Con Four Seasons Natura e Cultura è sempre il momento giusto per viaggiare e scoprire il fascino dell’esotico

|

Crollo alle Vele di Scampia: un drammatico richiamo alla ristrutturazione urbana e alla sicurezza

|

Hanno arrestato Paul Watson. E noi siamo le vittime o i carcerieri?

|

Casa Primera, per una fuga sostenibile e off grid

string(9) "nazionale"