Bacheca cerco/offro
24 Gen 2023

La RAN-Rete per l’Agricoltura Naturale cerca volontari, anzi “volentieri”

Scritto da: Ezio
La RAN-Rete per l’Agricoltura Naturale cerca volontari, anzi “volentieri”

Come dicono i Piumani, i “volentieri” sono volontari con l’accento sul piacere che si prova nel mettere a disposizione una (piccola) parte del proprio tempo e talento per una causa.

Quale causa? Beh, semplice. Aiutare il gruppetto di matti della RETE PER L’AGRICOLTURA NATURALE (anch’esso costituito da “volentieri”) a percorrere qualche metro dei milioni necessari per riforestare il mondo e creare un’equa abbondanza. Sì, solo qualche metro, ma nella direzione giusta. Sempre meglio che correre veloci per chilometri nella direzione opposta, no? 😉

Cercasi dunque “volentieri” nei seguenti campi:
– GRAFICA: una persona in grado di impostare le locandine del 2023, creare qualche illustrazione o collage fotografici per i social, disegnare una copertina per una pubblicazione.
– VIDEOMAKING: una persona che aiuti la RAN a realizzare delle pillole video dei laboratori e a girare un documentario.
– RACCOLTA FONDI: una persona in grado di gestire un crowdfunding per finanziare le riforestazioni, l’acquisto di semi, i viaggi per i laboratori all’estero, il noleggio delle attrezzature per un documentario.

Naturalmente non si esclude la possibilità che in futuro ci possano essere sufficienti disponibilità economiche per remunerare il lavoro, ma non è possibile prevedere quando.

Per candidarvi, prendete una stilografica, immergetela nell’inchiostro del vostro cuore e scrivete una breve presentazione da inviare a ran.riforestazione@gmail.com.

Facebook: reteagricolturanaturale
Telegram: t.me/ReteAgricolturaNaturale

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Usa e Germania inviano i carri armati: cosa succede? – #660

|

Stato Bradipo: nell’era della fast fashion, un progetto di moda lenta, etica ed ecologica

|

Associazione vittime dell’uranio impoverito: “Con le esercitazioni Nato in Sardegna è in atto un massacro”

|

Dall’Australia a Mussomeli. Danny McCubbin con The Good Kitchen prepara pasti gratis per chi ne ha bisogno

|

L’endocrinologo Giovanni Frajese: i vaccini a mRNA influiscono sul sistema ormonale?

|

Wakhan, il corridoio che collega Cina e Afghanistan dove le minoranze vengono sacrificate

|

Veronica Saetti racconta Buy Nothing, il modello economico fondato sul dono e sulle relazioni

|

Kukì e il canto del fiume