Bacheca cerco/offro
22 Dic 2020

Offro: Coppia disponibile come Custodi, assistenza anziani, giardinaggio

Scritto da: Bruno
Offro: Coppia disponibile come Custodi, assistenza anziani, giardinaggio

Coppia disponibile per l’anno 2021 come Custodi, assistenza anziani, giardinieri, baby-sitter, con esperienze pluriennali e referenziati. Siamo residenti a Milano e realizzati.
Dove? Siamo disponibili a trasferirci nella proprietà “estiva o residenziale“ offrendosi come custodi dell’immobile e dei terreni pertinenti.
Quando: da concordare. Disponibilità immediata da 1 a 12 mesi, prorogabili.
Competenze: Entrambi siamo in grado di occuparci della casa a 360°, compreso: pulizie, cucina; cura giardini e orti, anche da avviare. Cura degli spazi interni e esterni.
Bruno è un eccellente guidatore possiede patente B e C, automunito; molto pratico nel fai da te; esperto nell’accompagnamento, nell’ascolto e la compagnia a persone anziane.
Veronika è un’ottima cuoca in ambito familiare, esperta nella gestione della casa e dei bambini.
Retribuzione: in caso di sola custodia è sufficiente l’alloggio e le utenze.
In caso di ulteriori mansioni la retribuzione verrà concordata di persona.
Contatti: mail bruno.ferrari.vp63@gmail.com- cellulare 328 9041174

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Manovre a confronto: in Spagna si tassano le banche – #628

|

Democrazia in crisi: quali sono le alternative, ammesso che esistano?

|

Sostenere i ragazzi con disabilità intellettiva verso l’autonomia abitativa: un progetto che vale un sogno

|

Turismo evoluto ed evolutivo: quando il viaggio genera benessere per persone, comunità e ambiente

|

Parlami dentro. Anche una lettera può alleviare la solitudine di chi è detenuto

|

Basta una Zampa: dopo il Covid i “dottori a quattro zampe” tornano a portare sollievo ai piccoli pazienti

|

GivingTuesday, oggi in oltre 80 paesi si celebra il “martedì del dare”

|

Circ’Opificio: disciplina, impegno e condivisione arrivano nei quartieri più emarginati grazie alle arti circensi