Bacheca cerco/offro
5 Apr 2022

Offro orto sociale in comodato d’uso gratuito per un Terreno 7.000 mq Santa Caterina Bari

Scritto da: Francesco
Offro orto sociale in comodato d’uso gratuito per un Terreno 7.000 mq Santa Caterina Bari

Lo concedo in comodato d’uso gratuito (3 anni rinnovabili) per utilizzo orto sociale didattico in cambio di manutenzione e pulizia periodica.

CONSISTENZA
Il Terreno di circa mq 7.000 è agricolo e in parte edificabile libero e predisposto per uso parcheggio

DESTINAZIONE D’USO
Secondo il Certificato di destinazione urbanistica il terreno è stato classificato ZONA viabilità di P.R.G., e zone per attività secondarie tipo B – zone produttive B – artigianato, deposito e commercio.

POSIZIONE
Il Terreno è ubicato nei pressi del Parco Commerciale Santa Caterina di Bari, nonché di tutte le attività commerciali più conosciute (Mediaword, Unieuro, Centro commerciale Mongolfiera, Euronics, PoltroneSofà, Iperceramica, McDonalds, Leroy Merlin, ecc. ecc.),

Ho realizzato una pagina Fb con accesso privato all’indirizzo
https://www.facebook.com/groups/988208715160829 per avere foto, informazioni e documenti, oltre che scambiare idee sulla possibilità di realizzare un orto sociale assieme ad altri interessati. Se vuole può chiedere l’iscrizione.

Cercate su Facebook: “Terreno Sociale di Via S.G. Martire BARI”. Tra i GRUPPI di FB non le pagine o ricerca generica

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

L’Irlanda sta per tornare unita? – #526

|

Cosa sta succedendo al procuratore anti ‘ndrangheta Gratteri, in Calabria

|

Chiusa di Pesio: il Comune dove i muli si prendono cura del verde pubblico

|

Abitare insieme: dal buon vicinato alla comunità solidale, impariamo a vivere con altre persone

|

Guerra, nonviolenza, decrescita: 11 punti da cui partire per costruire un mondo migliore

|

Elisa Toniolo racconta a I(n)spira-Azioni la sua nuova vita da agricoltrice – #7

|

“La tempesta Vaia ci ha lacerato, ma ci ha anche spinto a fare qualcosa per il nostro Pianeta”

|

MedReAct: “Ecco come difendiamo il Mediterraneo dalla pesca intensiva e dai cambiamenti climatici”