Bacheca cerco/offro
18 Nov 2022

Offro proposta di gestione condivisa azienda agricola

Scritto da: Rosella
Salva nei preferiti
Offro proposta di gestione condivisa azienda agricola

Ciao, mi chiamo Rosi e ho avviato dieci anni fa un’azienda agricola di circa 2 ettari in provincia di Biella. Fino ad ora mi sono occupata della coltivazione e trasformazione di erbe aromatiche ma ora sento che è il momento di diversificare l’attività perché in questo luogo c’è un potenziale da far fiorire. Vorrei creare un orto, piazzole per le tende, una compost toilette, una cucina all’aperto ed aprire il posto all’accoglienza di persone per offrire pratiche olistiche, esperienze in Natura e tanto altro. Per realizzare questo sogno sto cercando qualcuno disposto a mettere in gioco la sua creatività e le sue capacità manuali. L’idea è quella di condividere la gestione dei terreni e delle attività per poter ricavare un reddito e per produrre cibo sano per il consumo personale ed eventualmente anche per la vendita. Il posto è molto bello e si presta all’accoglienza, il mio desiderio è quello di renderlo vivo scambiando competenze e idee con chi ha una visione della vita legata al rispetto della terra e crede nell’unione tra persone che condividono valori comuni. Se sei interessato scrivimi rosellarasori@gmail.com

3 risposte a “Offro proposta di gestione condivisa azienda agricola”

  1. LaFonte ha detto:

    Cara Rosi,
    mi chiamo Berbera e la mia fattoria nasce proprio con un progetto di cogestione, purtroppo sono nel Modenese, e non possiamo interagire piu di tanto per poterci aiutare a vicenda, ma ti auguro di circondarti di gente in gamba soprattutto giovani affidabili e predisposti alla fatica!!
    Un caro saluto
    Berbera fattoria la fonte

  2. Epega ha detto:

    Buongiorno, mi chiamo Petra Filosa, ho 35 anni, ho vissuto 4 anni in Germania per lavoro e da poco sono rientrata in Italia perché vorrei cambiare vita e vivere a contatto con la natura. Da qualche anno sogno di aprire un campeggio con strutture in bioedilizia, a basso impatto e energeticamente autosufficienti, il suo annuncio mi ha colpito molto poiché lei vorrebbe creare qualcosa di molto simile a ciò che ho in mente, o per lo meno così sembrerebbe!
    Le lascio il mio numero se volesse scrivermi, il numero è tedesco per cui è un po’ lungo, mi scriva su WhatsApp poiché non posso effettuare telefonate ma solo chiamate e messaggi su WhatsApp +4917621963528
    Oppure questa è la mia mail epega3@gmail.com
    Attendo un suo riscontro. Buona giornata

  3. Massimo68 ha detto:

    Buongiorno Rosi sono Massimo da Alessandria
    Sto cercando da tempo, come dimostrano gli annunci che ho inserito anche in questo portale, un posto in montagna in cui aiutare in cambio di vitto ed alloggio, ora sono un po bloccato per un problema di salute, ma appena lo risolvo posso essere di nuovo operativo ed aiutare in cambio di ospitalità.
    Non so se è questo quello che intendevi o cercavi, intanto potremmo scriverci e capire se abbiamo le stesse idee.
    La mia mail la trovi nel mio profilo, o se preferisci rispondimi qua. Buona giornata. Massimo

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Diritti animali, spiagge depredate e accessibilità – INMR Sardegna #38

|

Nasce un nuovo impianto fotovoltaico collettivo: servirà 75 famiglie

|

La pesca nello Stretto di Messina, tradizionale e sostenibile, diventa presidio Slow Food

|

Discarica di Lentini, tra chiusure e riaperture emerge la gestione dei rifiuti fallimentare in Sicilia

|

Consumi idrici: Italia ai primi posti in Europa per usi agricoli, industriali e domestici

|

Fotovoltaico in casa: è più ecologico vendere o accumulare l’energia in eccesso?

|

In Sardegna la rivolta degli ulivi contro il Tyrrhenian Link ma Todde rimarca: “L’opera è necessaria”

|

Empatia, vita itinerante, mal di denti e revisioni di camper

string(9) "nazionale"