Bacheca cerco/offro
7 Set 2020

Offro porzione d’immobile e terreni in Maremma

Scritto da: Luigi
Offro porzione d’immobile e terreni in Maremma

Mia moglie e nipoti sono proprietari di una porzione di circa 18 parti su 144 d’ immobile collabente, quasi del tutto distrutto e crollato nel tempo.

La proprietà dell’intero rudere è definita “indivisa”.

Per proprietà del coniuge, intendesi quelle che furono un paio di stanze in una casa colonica, di circa 50 mq, interne all’immobile, in cui nacque e visse il genitore.

La proprietà include vari appezzamenti di terreno circostanti, per circa 4 ettari, nelle stesse quote centesimali, che davano sostentamento alle famiglie lì residenti.

La proprietà è suddivisa tra 35 comproprietari,  alcuni dei quali defunti da tempo e i cui eredi non hanno provveduto alla successione testamentaria.

Mia moglie e  nipoti cedono al prezzo simbolico di 1 euro, per ciascuno di loro, le loro quote;  desiderano così dare opportunità al prossimo.

L’immobile dispone di energia elettrica, non ha allaccio acqua, ha un vicino, residente, 65enne.

L’immobile non è oggi abitabile, da ricostruire in pianta; si raggiunge su strada vicinale non asfaltata, di circa 3 km, in frazione del comune di Sorano (Gr).

Resto in attesa di un contatto, anche su Messenger e/o WA

Una replica a “Offro porzione d’immobile e terreni in Maremma”

  1. VT ha detto:

    Salve,
    ho letto il suo annuncio su Italia Che Cambia, cosa ne pensa di sentirci per telefono o via mail con qualche dettaglio in più?
    Grazie
    Ale
    3384785838
    aspina2010@gmail.com

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi