Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
17 Lug 2020

Cerco persone per un sogno di vita in condivisione e nel rispetto della natura

Scritto da: earth
Cerco persone per un sogno di vita in condivisione e nel rispetto della natura

Ciao a tutti.
Siamo un piccolo gruppo di 4 persone da poco formatosi, che nutre il sogno/progetto di poter avviare una convivenza ed una condivisione di orizzonti con altre persone.

Al momento abbiamo individuato un podere sensazionale in una frazione di Sestola (MO) +/- 750mslm con due case, 13 ettari di terreno e ben due sorgenti d’acqua nella proprietà che danno vita ad un lago potenzialmente balneabile dopo alcuni lavori di pulizia.

Cerchiamo qualcuno che voglia aggregarsi per dare il via a quest’avventura assieme, che abbia il desiderio di mettersi in gioco, di condividere i propri lati più intimi e quindi più caratteristici e di formare una sorta di nucleo familiare volontario; siamo alla ricerca di persone che come noi amino sviluppare e creare ambienti idonei al generare calore umano ed empatia, crediamo infatti che la reale crescita avvenga solo attraverso il confronto rispettoso di idee e personalità diverse tra loro.

Nondimeno riteniamo importante un profondo rispetto per la natura che per noi si traduce concretamente nel risparmio di risorse nell’ottica di giungere ad un annullamento di sprechi di energie quali acqua, elettricità, legname, etc.

Il nostro desiderio è di assumere assieme un atteggiamento da osservatori della natura circostante e non di dominatori sfruttatori. Questo ci porta a mettere in pratica un’agricoltura naturale, priva di qualsiasi sostanza nociva per gli ecosistemi presenti, della quale abbiamo già fatto esperienza con orti biodinamici e sinergici. Di pari passo, in quanto membri della natura come noi, nutriamo un profondissimo rispetto ed amore nei confronti degli altri animali, motivo per il quale vogliamo condividere il percorso con persone che, consapevoli, abbiano abbracciato una filosofia vegana.

Altri aspetti pratici che desideriamo sviluppare sono:
– la costruzione di un bagno a secco da usare all’esterno
– la costruzione di un forno di terra per organizzare ritrovi ed eventi
-recupero delle acque piovane
-la creazione di una banca del seme con la quale intraprendere scambi, il tutto ci piacerebbe incentrarlo sulla salvaguardia di varietà antiche ed il più possibile autoctone
-aprirci all’accoglienza, sia essa turistica o di altra forma

L’obiettivo è quello di arrivare alla maggior autosufficienza possibile restando sempre aperti a scambi e reciproci aiuti con altre realtà; non vogliamo cadere nell’accanimento del “dobbiamo far tutto”.

Speriamo e crediamo fermamente di poter vivere e mantenerci attraverso questo progetto arrivando ad una sussistenza ed una microeconomia funzionali ai bisogni dell’intero gruppo. In un contesto il più possibile naturale vogliamo far nascere ed evolvere un luogo che sia di stimolo per una maggior presa di coscienza di se stessi, del gruppo e dell\’ambiente che ci circonda.

Uno spazio che sia pensato per essere vissuto a partire dall’infanzia, già questa condizione ci pone di fronte a molteplici domande e ci porta ad un\’autocritica interna volta ad un\’organizzazione costruttiva, conservativa, propositiva, con i nostri gesti vorremmo essere un esempio ed immaginandoci quindi gli occhi di un bambino che ci osserva, per natura propenso ad assorbire ed imitare le azioni che vede compiere, ci uniamo. In un collettivo, in una condivisione volontaria partecipata, in un reciproco aiuto di estrernazione e scoperta anche di quei lati personali latenti che quasi non si immaginava di possedere per far si di tornare a sognare con maggior facilità.

Il sogno, infatti è alla base delle nostre azioni, partendo da quello personale di ognuno di noi, arrivando poi ad una visione d\’insieme che ci unisca tutti ci prefiggiamo di prenderci momenti di confronto come le assemblee 2 volte a settimana, uno spazio dedicato alla progettualitá e questioni maggiormente pratiche e concrete ed un altro incentrato sulle relazioni interpersonali ed emotive, approcciandoci ad entrambi con un atteggiamento propositivo di crescita, con l’obbiettivo di cercare il superamento dei nostri limiti.

Col fine di mantenere un ambiente il più possibile piacevole per tutti vorremmo riuscire a dedicare un momento a parte, al di fuori delle assemblee per prendere le decisioni.

Nessun tipo di violenza fisica o psicologica sarà vista come affine al progetto, come del resto l’uso di droghe pesanti, siano esse di sintesi o naturali, anche gli abusi in genere saranno presi in oggetto con l’intento di eliminare il superfluo e liberarci dalle varie dipendenze in cui spesso cadiamo.

Sviluppando il nostro pensiero critico ed ecologico vorremmo riuscire ad avere il più basso impatto ambientale possibile, questo per noi si traduce tra gli altri in un cammino verso un autosufficienza alimentare, energetica, di pensiero e di salute.

Oltre a questi molteplici lavori interni sentiamo tutti il desiderio e bisogno di aprirci al prossimo, attraverso condivisioni, collaborazioni, organizzazione di eventi e ricettività turistica. In ognuno di questi sarà molto forte la nostra volontà di di tramettere valori fondamentali come l’ecologia profonda e il veganismo che accompagneranno il più possibile ogni nostra azione quotidiana. È fra i nostri intenti la volontà di creare e diffondere una cultura nuova, inclusiva e libera dai dogmi e confini societariamente imposti.

Per concludere, questo vuole essere un invito a conoscerci, fare esperienza diretta in uno spazio pensato per creare nuove ed inaspettate possibilità di cambiamento negli stili di vita e modi di stare e fare assieme.

Se vi sentite toccati, ispirati, incuriositi o, insomma, se avete sentito qualcosa di anche vostro in queste poche parole contattateci per confrontarci più nello specifico. Per il momento ringraziamo chiunque si prenda il tempo di leggere questo annuncio ed auguriamo il meglio a tutti.
Torniamo ad unirci e sostenerci l’un l’altro, un mondo migliore è ancora possibile.

13 risposte a “Cerco persone per un sogno di vita in condivisione e nel rispetto della natura”

  1. Avatar Vane ha detto:

    Salve, sono interessata al progetto in questione..coltivo da 10 anni nella mia piccola attività agricola erbe, verdura , frutti, zafferano in provincia di Mantova.
    Vorrei uscire dalla monocultura che mi circonda per poter realizzare il mio progetto con le erbe e vivere totalmente a contatto con la natura .
    Vorrei parlarne con uno di voi.
    Grazie mille
    Vanessa

  2. Avatar Luca23 ha detto:

    Ciao. Il mio obiettivo è identico al vostro. Ecosostenibilità, rispetto per la naturale animali, vivere in armonia.
    Sarei molto lieto di conoscervi e proseguire il cammino insieme.

  3. Avatar Alessiacap15 ha detto:

    Ciao sono Alessia!
    Anche io sto cercando di realizzare una vita del genere e sono molto interessata dal vostro annuncio.
    Mi farebbe piacere conoscervi. Potrei passare verso la fine di agosto?
    Fayemi sapere 🙂

  4. Avatar Iris ha detto:

    Ciao a tutti..io sto studiando mosaico ma sono consapevole che voglio trasformare la mia vita in meglio attraverso un progetto come questo. Vivo in camper l estate e lavoro i campi..situazione che mi fa sentire viva e mi porta sempre di più alla ricerca di me stessa.al momento non posso ancora partecipare al progetto ma vorrei restare in contatto con voi.

  5. Avatar bracallina ha detto:

    Ciao ragazzi, il vostro progetto mi interessa molto. Mi piacerebbe conoscervi. Come Iris per il momento non sono disponible me potrei esserlo a partire da settembre 2021. Come fare per restare in contatto? Ilaria

  6. Avatar lisabon ha detto:

    Vorrei realizzare la stessa identica cosa ma abito in provincia di rimini e non posso spostarmi.
    Come vorrei realizzare anche io una cosa del genere 😔

  7. Avatar Marco ha detto:

    Sono Marco, mi occupo di tutela ambientale, collaboro in progetti di rimboschimento partendo da piante riprodotte da seme. Mi piacerebbe essere contattato per una collaborazione.

  8. Avatar Chiara ha detto:

    Ciao, sarei interessata anch’io a conoscere meglio il vostro sogno/progetto, grazie

  9. Avatar Airali ha detto:

    Ciao ragazzi! Come posso contattarvi? 🙂

  10. Avatar Jennyfer ha detto:

    Ciao ragazzi!
    Sono un’appassionata di agricoltura sinergica e permacultura, ho fatto diversi corsi e avuto esperienze sul campo. Il vostro progetto sembra perfetto e molto simile a quello che ho in cantiere da tempo. Mi piacerebbe fare una chiacchierata.
    Un saluto
    Jen

  11. Avatar BelleGuedes ha detto:

    Io e mio marito cerchiamo la stessa cosa

  12. Avatar Thomas ha detto:

    Ciao a tutti, sto cercando di realizzare il sogno da tempo, sono cinque anni che vivo in una tenuta acquistata a La Palma (isoletta delle Canarie), da solo. Purtroppo si sta rivelando troppo difficile da realizzare per svariati motivi, il più importante è la carenza di acqua. Anche la solitudine comincia a pesare. Ora sono in Italia a visitare i pochi cari che mi restano e in uno stato di totale confusione sul da farsi in futuro. Cercando alternative ..possiamo parlarne? 🙂

  13. Avatar valentina ha detto:

    Ciao, siamo due famiglie con bambini e da qualche tempo stiamo provando ad immaginare insieme un modo di vivere differente da quello cittadino a cui siamo abituati. Siamo alla ricerca di un luogo e di compagni di viaggio. É possibile conoscersi? Grazie, Valentina

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Si fa presto a dire “buone vacanze”! – Io Non Mi Rassegno #197

|

La parola “bellezza” è la sintesi perfetta del viaggio nella Sicilia che Cambia

|

Quo Vado? Un percorso per giovani alla ricerca della propria rotta nel mondo

|

“I parchi naturali possono salvarci dalla crisi ecologica ed economica”

|

L’ecovillaggio Torri Superiore, il cantiere del vivere sostenibile che ha fatto la storia – Io faccio così #295

|

Elena e Sara: la rivoluzione degli abiti usati per “riformare” il sistema moda

|

Il cammino delle panchine invita le persone a sostare su ciò che è importante

|

A Palermo i ragazzi del carcere minorile ripartono dai biscotti