Bacheca cerco/offro
30 Lug 2021

Un viaggio dentro di te è un cammino fuori te

Scritto da: Diana
Un viaggio dentro di te è un cammino fuori te

Ho una piccola casa in campagna nel Lazio e da tempo seguo un personale progetto di autosostenibilità. Faccio il pane con farina locale, formaggi freschi con latte crudo che acquisto da una fattoria limitrofa, saponi con oleoliti preparati da me e ho un piccolo orto avventuroso (cioè fa un po come gli pare insieme alle erbe spontanee commestibili).

Mi occupo di piccole manutenzioni, ho eliminato l’auto utilizzando la bici o i mezzi pubblici quando necessari, raccolgo rifiuti nelle aree verdi limitrofe alla mia abitazione perhè mi rende felice contribuire alla bellezza e all’armonia; ciò è in accordo con una mia profonda connessione spirituale. Diciamo che mi sto allenando per andare sempre più verso una autosufficienza generale nel rispetto dell’ambiente e trascendendo i miei limiti umani. Ancora c’è strada da fare e il lavoro ( sia interno che esterno) non finisce mai. Il denaro è ancora necessario e le mie risorse sono al minimo sostenibile.

Nonostante sia molto soddisfatta dei risultati finora raggiunti, mi rende felice condividere questo cammino con persone rispettose che sentono forte questo stesso richiamo e che vogliano contribuire per se stessi e per un bene comune al benessere di un microsistema. Proprio per questo motivo posso mettere a disposizione uno spazio da condividere con persone affini, indipendenti e dotate di ottima manualità alla mac gyver con i quali potenziare progetti in linea con quanto sopra esposto.

Si possono valutare varie opzioni nel rispetto delle possibilità di ognuno, come l’acquisto di locali e terreni limitrofi o quella di collocare inizialmente una roulotte o camper sul terreno di mia proprietà (2000 mq) progettando insieme nuovi percorsi integrativi orientati all’autosostenibilità.

Sono aperta a valutare nuove idee anche eventualmente quella di spostarmi in location già operative e organizzate da tempo dove poter collaborare come risorsa new entry . Ringrazio gli interessati che potranno contattarmi presso: bluraydiana@gmail.com

Una replica a “Un viaggio dentro di te è un cammino fuori te”

  1. ruth ha detto:

    Ciao Diana, sono felice di aver letto il tuo annuncio, anch’io da qualche anno sto lavorando su di me passo dopo passo, come una specie di riabilitazione a essere veramente autosufficiente, e dove possibile, smonetarizzando la mia vita. Ho cominciato a produrmi parte del cibo, e in contemporanea a sostituire i prodotti per la casa e cosmetici con prodotti naturali autoprodotti. Da tempo sto cercando una proprieta con terreno, per poter continuare a procedere su questa strada, chiudere cicli dello scarto e per trovare anche piccole soluzioni di lavoro per guadagnare quel margine non evitabile. Tu dove vivi? Sarebbe bello incontrarci, poi da cosa nasce cosa…

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi