Bacheca cerco/offro
24 Ago 2020

Offro Lavoro in campagna

Scritto da: Redazione
Offro Lavoro in campagna

Offro a veri amanti della vita in una campagna incontaminata a 650 m di altitudine possibilità di alloggio in chalet di legno di 64 mq e adeguata retribuzione per lavori saltuari orto, frutteti e oliveti.

5 risposte a “Offro Lavoro in campagna”

  1. coltiviamoilfuturo ha detto:

    Ciao, buongiorno mi chiamo Simona, io sarei interessata per questo lavoro se è ancora disponibile.
    In questo momento sto facendo volontariato tra le aziende wwoof e mi vorrei fermare per un lavoro magari così da poter successivamente continuare questo progetto.
    Lascio il mio numero nel caso volesse chiamare 3202784719

  2. pequeña enmochila ha detto:

    Ciao, mi chiamo Lucia e sono interessata all’offerta di lavoro. Ho esperienza nel campo. Ho lavorato in Francia vendemmia, kiwi, pomodori, in Spagna l’arancia e in Italia la mela. Ho fatto molto volontariato legato all’agricoltura. Vi lascio il mio numero whatsapp +34664843663, numero di telefono +31622676159. Grazie

  3. federicalaino ha detto:

    Ciao! Mi chiamo Federica. Non ho esperienza nella lavorazione della terra, ma mi piacerebbe acquisirne, sia per interesse personale che per un progetto futuro al quale sto lavorando.

    Grazie mille 🙂
    federica.laino@outlook.it

  4. Valentina77 ha detto:

    Ciao sono Valentina
    e molto interessata alla vostra offerta di lavoro.
    Amo la terra e gli animali.

    Saluti
    Valentina
    3926725804 vsemenzato@yahoo.it

  5. stefanomegna ha detto:

    Buonasera, siamo una coppia alla ricerca di una esperienza nuova a contatto con la natura dove lavorare, dare il nostro contributo e vivere in un modo diverso. Se ancora l’offerta è valida saremmo interessati a saperne di più. L’email è stefanomegna@gmail.com
    Aspettiamo la vostra risposta, grazie mille!
    Stefano e Irene

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Le contraddizioni della transizione ecologica nella voce degli indigeni – #418

|

Migliaia di partecipanti e un manifesto del turismo responsabile: ecco IT.A.CÀ 2021

|

Avete passato un buon Black Friday? Ecco a cosa è servita la vostra “felicità”

|

SUQ, il bazar dei popoli dove l’arte si intreccia con le culture del mondo – #10

|

Mondeggi, la fattoria senza padroni, chiama a raccolta il mondo della permacultura per riprogettarsi

|

Il diritto dei bambini all’aria pulita: le strade scolastiche come antidoto a traffico e inquinamento

|

Fuga dalla città. Una seconda vita sulle colline piacentine

|

Assamil: una delle comunità più giovani d’Italia cresce e cerca una nuova casa