Bacheca cerco/offro
30 Ago 2021

Vogliamo ridare vita a spazi abbandonati

Scritto da: Federica
Vogliamo ridare vita a spazi abbandonati

Ciao! Siamo Federica e Marco, abbiamo rispettivamente 24 e 28 anni. Finiti gli studi in bioinformatica ed ecologia dei cambiamenti globali abbiamo scelto di fare un viaggio per l’Italia da nord a sud lavorando e vivendo per periodi più o meno lunghi in comunità, comuni ed ecovillaggi, in modo da apprendere e conoscere realtà che mettessero effettivamente in pratica i principi di sostenibilità e di vivere comune che andavamo cercando e che non avevamo trovato negli sbocchi accademici che le nostre specializzazioni ci offrivano.

Ora desideriamo trovare uno spazio nostro in cui poter coltivare e trasformare i prodotti della terra con cura e amore, sperando soprattutto di recuperare uno spazio abbandonato ridando vita a realtà come i piccoli borghi che da tempo stanno subendo lo spopolamento verso le grandi città. I nostri obbiettivi sono obbiettivi ‘comuni’ che includono l’autosussistenza, lo scambio etico, il mutuo sostegno con le realtà vicine. Sogniamo quindi di poter aprire un giorno un piccolo “agrilocale” dove poter gustare cibo km0 e genuino e, allo stesso tempo, organizzare eventi culturali e dibattiti. Questo renderebbe possibile il raggiungimento di un altro dei nostri obiettivi: costruire una rete di connessione tra città e campagne.

Saremmo felicissimi di fare una chiacchierata con chi si senta vicino a questo sogno!!

3 risposte a “Vogliamo ridare vita a spazi abbandonati”

  1. tchulianektt@gmail.com ha detto:

    Complimenti il vostro progetto è bellissimo

  2. Suomi ha detto:

    Ciao! anche io e il mio compagno stiamo cercando persone per creare qualcosa. Contattami qui https://www.facebook.com/laura.grassi.773/
    e ci facciamo una chiacchierata!!

  3. Simona82 ha detto:

    Se vi interessa la Basilicata, 10 ettari con casale a 7 km mare. Chiamatemi al 351.5208090 Carlo.

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

A Torino un giardino pubblico si trasforma per due giorni in Mercato della Biodiversità

|

Lo Yoga della Risata, la miglior medicina per rinforzare il sistema immunitario

|

Al via la Settimana Europea della Mobilità: muoversi meglio per un mondo migliore

|

Il Giglio: dalle rovine di un antico palazzo nasce il laboratorio comunitario

|

Bimbisvegli: la scuola pubblica non vuole il progetto di educazione consapevole in natura

|

Uno spazio dedicato ai bambini migranti in transito, per farli sentire sicuri e accolti

|

A vent’anni si può cambiare il mondo! Ecco la sfida di Gen C