Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Asom – Associazione Salto Oltre il Muro

Asom – Associazione Salto Oltre il Muro

L’Associazione Salto Oltre il Muro (ASOM) è presente presso la II° Casa di Reclusione Milano Bollate dal 2007 ed è responsabile del progetto “Cavalli in carcere”, un percorso riabilitativo nella devianza sociale mediato dal cavallo.

Responsabile del progetto è Claudio Villa, che ha ottenuto la realizzazione di un maneggio all’interno delle mura che oggi ospita numerosi cavalli. Nella relazione uomo – cavallo il confronto è sempre diretto, chiaro, onesto e non giudicante e permette al detenuto di elaborare metafore importanti utili alla rielaborazione di comportamenti pregressi.

I detenuti, interagendo con questi cavalli, imparano ad aprirsi ed a leggere l’altro, ritrovano l’empatia e un compagno con cui comunicare liberamente, nel rispetto reciproco. Non solo: questi cavalli sono soggetti sequestrati alla criminalità organizzata, abusati, destinati al macello o arrivati a fine carriera. Come i detenuti, hanno bisogno di una seconda possibilitá. Sono i detenuti stessi a curarsene ed a fare in modo che possano, una volta riabilitati, uscire dal carcere pronti per una nuova vita, esattamente come accadrá a loro stessi.

Fra l’altro, questi cavalli vivono in condizioni assai migliori di quelle di molti altri loro conspecifici costretti a vivere gran parte della giornata fra le mura del box: vivono infatti insieme durante il giorno, nei prati del carcere, amati e curati, e di notte dormono in grandi box che ospitano anche 3 cavalli assieme.

I detenuti, che partecipano volontariamente al progetto, seguono inoltre un corso di formazione per artieri (gestione del cavallo da terra) volto a promuovere il loro reinserimento sociale e lavorativo.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci