Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Banca del Tempo – Il Tempo che Vuoi

Banca del Tempo – Il Tempo che Vuoi

Il principio basilare della BdT “lo scambio di attività, senza utilizzo di denaro e con assegnazione di pari valore a ciascuna attività” ha come finalità la creazione di una rete di rapporti sociali fondati sulla solidarietà, sulla reciprocità e sulla fiducia.

Nella civiltà odierna urbana (caratterizzata da individualismo esasperato, diffidenza verso l’altro,consumismo) e nella situazione di crisi economica attuale (che crea impoverimento,isolamento per larghe fasce sociali), la prassi della BdT realizza una forma di economia solidale che privilegia il tempo, come unità di misura, al posto del denaro e la relazione
paritaria al posto delle discriminazioni di mercato; consente a ciascuno di scoprire che può essere bisognoso di ricevere, quanto capace di dare; che può vivere la comunità come luogo di accoglienza, superamento delle barriere, valorizzazione delle risorse.

Tutto ciò accresce l’autostima, il benessere della persona e rafforza la coesione sociale.

Principi essenziali
– scambio di tempo: scambio di attività, ovvero di servizi o saperi, fra soci, senza utilizzo di denaro (unità di misura è l’ora);
– equivalenza fra attività – qualsiasi attività ha il medesimo valore rispetto a un’altra (es.un’ora di stiratura equivale a un’ora di inglese) ; viene valutato soltanto il tempo impiegato per svolgerla;
– reciprocità fra dare e ricevere: chi eroga una prestazione ottiene un credito in ore corrispondente al tempo impiegato e al bisogno può richiedere un servizio ad un altro socio; sicontabilizza un debito in ore corrispondente al tempo di cui ha fruito;
– economia relazionale: lo scambio di attività non si configura come un rapporto di lavoro, continuativo o gerarchico, ma come una collaborazione, fondata sulla fiducia e la solidarietà, in risposta a bisogni occasionali della persona che coinvolgono il fare, il sapere, la creatività, le emozioni ecc.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci