La mappa dell'Italia che Cambia

Il Biricoccolo

Il Biricoccolo

E’ una nuova realtà agricola di 4,7 ettari situata in località Crespellano a cui si sono aggiunti altri 2,8 ha a Monteveglio , all’interno del nuovo comune unico di Valsamoggia in Provincia di Bologna. Crede in un modo “diverso” di praticare l’agricoltura per dare un contributo alla soluzione degli scottanti problemi creati dal modello di industria agro-alimentare attuale. E’ stato scelto di coltivare senza nessun utilizzo di sostante chimiche di sintesi e produce principalmente ortaggi, un grano antico di origine Toscana (il Verna), farro, legumi, oltre a un piccolo frutteto misto di varietà antiche e moderne, una selezione di piccoli frutti, frutti salutistici e piante “dimenticate” o poco conosciute (tra cui il Biricoccolo, un antico frutto tipico del bolognese).
Lo statuto sancisce l’indivisibilità degli utili a fine anno al fine di reimpiegarli per lo sviluppo delle attività connesse all’oggetto sociale. La diffusione dei prodotti avviene nell’ottica della filiera corta-km0 e la vendita diretta permette di rendere accessibili i prodotti biologici a tutti e la proposta con formula a “cassetta-mista”, di diversi pesi e varietà, è stata pensata per venire incontro a tutte le esigenze familiari di consumo settimanale.
Si qualifica come “Fattoria Sociale”: un’impresa economicamente sostenibile, che svolge la propria attività agricola proponendo, oltre ai frutti della terra, un’ offerta di servizi culturali, educativi, assistenziali, formativi a vantaggio dell’inserimento sociale e lavorativo di soggetti deboli.
Il cuore del progetto è la CSA (Community Supported Agriculture) con il quale si intende una relazione di partenariato tra uno o più agricoltori e una comunità di sostenitori uniti tra loro in rete. Questi ultimi garantiscono una parte o tutto il bilancio operativo pre-finanziando una o più “quote” del raccolto della stagione.
I benefici sono goduti da entrambi i lati:
– Gli agricoltori possono ricevere un reddito più costante e sicuro e una più stretta connessione con la loro comunità, i prodotti vengono venduti al giusto prezzo a una rete di consumatori certi che garantiscono una domanda fissa e stabile con conseguente miglioramento della situazione finanziaria aziendale e una condivisione di rischi e benefici connessi all’agricoltura biologica, contadina e di piccola scala.
– Gli aderenti al CSA hanno il vantaggio di mangiare cibo sano, fresco, sicuro e vicino, di acquisire una maggiore consapevolezza del lavoro agricolo, delle pratiche agronomiche utilizzate, dei limiti stagionali della produzione locale di cibo, dei costi reali di produzione, coniugando in questo modo, l’aspetto solidale a quello formativo.
Aspira a essere un esempio di “Agricoltura Civica”: perseguire il bene comune secondo i principi dell’economia solidale.

(Il Biricoccolo è una società agricola semplice)

Ultimo aggiornamento del 08 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook