Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Centro di Medicina Sociale

Centro di Medicina Sociale

Grazie al lavoro del Dottor Mariano Loiacono, ideatore del Metodo della salute, è nato a Foggia nel 1977 il Centro di Medicina Sociale, un’esperienza unica nel suo genere, sostenuta dalla Fondazione Nuova Specie ONLUS, fondata sempre dal dott. Loiacono.

La peculiarità di questo centro specializzato nelle “dipendenze” consiste infatti nel non “separare” i pazienti in base alla problematica: alcool, droga o psicopatologie varie. Al contrario, si parte dall’assunto che il disagio sociale vada trattato in modo “indiviso”, concentrandosi sulla causa comune, piuttosto che sulle conseguenze particolari.

Questo approccio, nel tempo, ha finito con il rivolgersi anche a persone asintomatiche, che non hanno cioè una vera dipendenza conclamata, ma vogliono comunque affrontare disagi fisici o psicologici che gli impediscono di realizzarsi, diventando quindi anche un utile percorso di crescita personale.

Attuando il Metodo Alla Salute, il Centro di Medicina Sociale si propone di superare l’organizzazione di divisione e parcellizzazione specialistica che caratterizza attualmente la sanità e i servizi sociali in genere.

Sul sito del Centro si legge che “nonostante 40 anni di successi nazionali e internazionali, il Centro di Medicina Sociale di Foggia è stato incomprensibilmente chiuso dalla Regione Puglia ad agosto 2013”.

Il Metodo della Salute continua ad essere praticato in altre strutture, e la Fondazione Nuova Specie ONLUS ha attivato una rete di Associazioni “Alla Salute” a Foggia, nelle Marche ed in Lombardia.

Articoli che parlano di questa realtà

Io faccio così #45 – Curare il disagio senza psicofarmaci: il Metodo della Salute

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci