Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Dell’Orco&Villani

Dell’Orco&Villani

Dall’Orco&Villani srl-Impianti di riciclaggio e miscelazione tessili dal 1964

L’obiettivo principale di Dall’Orco&Villani è quello di aiutare le aziende a produrre considerando i loro scarti come opportunità di creazione di nuovi prodotti, nel rispetto dell’ambiente

La Mission è quella di progettare, costruire e proporre impianti e linee complete per processare materiali tessili scarto o non conformi (ritagli di confezione, indumenti usati, fibre naturali, scarti di lavorazione di fibre sintetiche, etc….) che possono essere introdotti di nuovo nell’anello produttivo o essere destinati a diverso uso, dando origine a nuovi prodotti che sostituiscono, per caratteristiche migliori o costi inferiori, quelli esistenti.

Dall’Orco&Villani quindi progetta e costruisce macchine e impianti per l’industria tessile. In particolare impianti di rigenerazione degli scarti tessili, impianti di mescolatura e pesatura delle fibre e presse per l’imballaggio di fibre tessili.
Le macchine e gli impianti completi per la preparazione e la mescolatura delle fibre consentono la produzione di filati, tessuti-non-tessuti, pannelli termo e fono-isolanti per l’industria dell’auto e dell’edilizia, prodotti per l’industria geotessile, impianti per il riciclaggio di ogni tipo di cascame e/o scarto tessile come feltri, ovatte termofissate, agugliati, spunlace, etc., oltre a rendere possibile il recupero degli scarti di produzione dei tappeti, della carta, dei materassi, della gomma e dei sedili auto.

Proprio la progettazione di un importante impianto negli Stati Uniti destinato al recupero della fibra di nylon dai tappeti usati ha fatto ottenere a Dall’Orco&Villani l’importante premio ENERGY GLOBE AWARD consegnato nella sede del Parlamento europeo a Bruxelles, in riconoscimento del risparmio energetico reso possibile dall’utilizzo di questa linea.
Un altro riconoscimento ottenuto è quello ricevuto a Londra, per la migliore tecnologia di recupero dei sacchi di juta del caffè delle torrefazioni della catena di negozi Starbucks ed il successivo utilizzo della fibra di juta rigenerata per la produzione di un tessuto utilizzato per il rivestimento delle poltroncine dei loro negozi in Europa.

La storia
La nostra storia inizia nel 1964 da una idea di Giovanni Dell’Orco e Silvano Villani già impegnati da tempo nella costruzione di macchine tessili. L’idea era quella di sviluppare un nuovo concetto di sfilacciatrice di maggiori dimensioni e più alta produttività per la riapertura degli scarti tessili. Quella che nel 1964 sembrò un’idea folle si è rivelata la strada che negli anni a seguire ha permesso la rigenerazione delle nuove fibre sintetiche (in particolare la fibra di nylon) che si affacciavano sui mercati e che per le loro caratteristiche necessitavano di attenzioni e trattamenti particolari. 
Dall’iniziale attività di riparazione e costruzione di macchine tessili destinate esclusivamente al contesto pratese, l’attenzione dell’azienda si è rapidamente rivolta ai mercati internazionali, dove l’esperienza nel frattempo maturata ne ha consentito la rapida ascesa verso una posizione di leader mondiale nel campo della rigenerazione degli scarti tessili e della mescolatura delle fibre. Attualmente più del 90% della loro produzione è destinato all’esportazione.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci