Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

GasTorino

GasTorino

Associazione nata nel 2001 come espressione della rete dei Gas di Torino e dintorni. Si occupa di promuovere i Gas, il consumo critico e l’economia solidale; mantiene i rapporti con gli Enti Locali e l’Università; organizza ordini collettivi per i Gas. Tesse reti con gli altri soggetti per costruire un distretto di economia solidale sul territorio della Città Metropolitana di Torino.
La zona di Torino e provincia ha avviato la sperimentazione di un distretto di economia solidale, denominato DESTO (Distretto di Economia Solidale di Torino). E’ stata definita una carta dei principi e sono state aperte le adesioni alle realtà interessate. La prima uscita pubblica è stata il 29 novembre 2003 con la prima “Festa dell’economia solidale”, un mercatino in piazza tra produttori, artigiani, associazioni, cooperative e gruppi di consumatori appartenenti al distretto, per conoscersi e per farsi conoscere. Oggi il distretto si sta occupando in primo luogo dello scambio di informazioni, beni e servizi tra le realtà che aderiscono. E’ attiva una mailing list per scambiare informazioni tra gli aderenti.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci