Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

La Fierucola

La Fierucola

La Fierucola è un’associazione di Firenze che viene fondata nel 1984 da Giannozzo Pucci per ricordare e ridare vita al mercato contadino della Rificolona, che tradizionalmente si teneva l’8 dicembre in Piazza SS Annunziata. L’associazione ha iniziato da allora ad organizzare una nuova Fierucola. La prima edizione è stata riservata alle produzioni ecologiche ed intitolata al pane come simbolo dei bisogni essenziali. Oggi le Fierucole si sono moltiplicate a Firenze con varie edizioni mensili, e manifestazioni simili sono sorte in molte regioni italiane. La Fierucola mette al centro i piccoli agricoltori familiari, locali, artigiani, non imprenditori, come fondamento della rinascita della ruralità italiana.

Se spesso c’è la convinzione che il mestiere contadino sia solo vestigia di un passato superato, la Fierucola è nata sull’ipotesi opposta e cioè:

– che l’agricoltura industriale non è agricoltura, ma industria che non può garantire la qualità degli alimenti;
– che senza il piccolo podere familiare non può esistere sviluppo rurale;
– che la produttività totale nel piccolo podere non specializzato è molto maggiore che nelle monoculture industriali e gli investimenti finanziari, cioè i costi per la collettività, infinitivamente più bassi;
– che il lavoro manuale con la competenza necessaria è l’elemento fondamentale del lavoro e dell’intelligenza umana e non può in nessun modo essere sostituito.

Oggi, la Fierucola del Pane è considerata la festa madre dell’associazione: vengono spese forze ed energie per organizzare al meglio incontri e dibattiti, per favorire scambi di esperienze tra varie realtà contadine, per divulgare l’amore per le nostre origini rurali.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci