La mappa dell'Italia che Cambia

Filo.sofia®

Filo.sofia®

Andrea Corrado e Maria Giulia Accolti, co-fondatori del marchio filo.sofia, hanno scelto di produrre capi in Bamboo partendo da un’esigenza personale legata alla gestione della termoregolazione e della sudorazione. Dopo una fase di test personale dei prodotti, è stato coinvolto un pubblico di donne e uomini per avere conferma sulle caratteristiche tecniche riscontrate in fase di studio del prodotto. I riscontri sono stati postivi e hanno portato alla creazione di filo.sofia per consentire ad un potenziale pubblico di “vivere la moda e lo sport con filosofia”, ovvero di conoscere le magnifiche caratteristiche del Bamboo.

In filo.sofia la sostenibilità coinvolge:

  • processo di ideazione (modelli senza tempo che non necessitano di essere buttati dopo qualche stagione);
  • ampiezza della collezione (solo 3 colori, quelli più venduti nel settore moda);
  • la produzione (pochi modelli e mai quantità in eccesso);
  • uso e conservazione dei capi per una maggiore durata nel tempo;
  • la coltivazione del Bamboo viene effettuata prevalentemente senza l’uso di fertilizzanti chimici sintetici, pesticidi, defolianti e fertilizzanti;
  • minore utilizzo di detersivi: i lavaggi devono essere effettuati con poco detergente con l’aggiunta di aceto (no ammorbidente);
  • le piante di bambù assorbono circa 5 volte la quantità di biossido di carbonio e producono circa il 35% in più di ossigeno, a parità di proporzioni, rispetto ad una foresta di alberi, riducendo quindi i gas responsabili dell’effetto serra.
Ultimo aggiornamento del 09 Gennaio 2023

Articoli che parlano di questa realtà

Filo.sofia: “Attraverso i nostri capi in bamboo cerchiamo di diffondere la sostenibilità mentale”
Filo.sofia: “Attraverso i nostri capi in bamboo cerchiamo di diffondere la sostenibilità mentale”

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono