La mappa dell'Italia che Cambia

Grandmother Project – Change through Culture

Grandmother Project – Change through Culture

La missione di Grandmother Project è di promuovere la salute, il benessere e i diritti delle donne e dei bambini nei paesi in via di sviluppo attraverso programmi “nonna-inclusivi” e intergenerazionali che si basano sui valori e sulle risorse culturali delle comunità.

Sulla base di molti anni di esperienza lavorando in programmi comunitari in Africa, America Latina e Asia, Judi Aubel (Ashoka Fellow) ha capito che attraverso le culture le nonne hanno un’enorme autorità all’interno delle famiglie su questioni riguardanti donne e bambini, incluso il ruolo di consulenti per gli uomini su queste questioni. Ha visto questo ruolo influente come un’opportunità e ha deciso che le nonne dovrebbero essere viste come una risorsa piuttosto che come un ostacolo. Invece di escluderle a causa della loro influenza “negativa”, ha sviluppato un approccio per coinvolgere e sfruttare l’influenza delle nonne come un vantaggio per i programmi di sviluppo per promuovere cambiamenti positivi nelle norme e pratiche socio-culturali che hanno un impatto negativo su donne e bambini.
Questo approccio “nonna-inclusivo” è diventato la base per la non profit che ha co-fondato, Grandmother Project – Change through Culture (GMP). GMP ha dimostrato che quando le nonne sono attivamente coinvolte nei programmi e rispettate per la loro saggezza e conoscenza, di solito sono aperte a nuove idee e possono essere forti sostenitori e protettori di donne e bambini, specialmente le ragazze.

L’approccio di GMP aiuta le comunità a diventare più resilienti aiutandole a riconoscere e coltivare le proprie forze in modo da poter identificare e risolvere in modo più efficace le varie sfide che devono affrontare.
L’approccio nonna-inclusivo è stato finora sviluppato principalmente in Africa occidentale e, in misura minore, in America Latina e in Asia. L’idea che le nonne siano in grado di essere efficaci leve per il cambiamento sociale nelle comunità per conto di gruppi vulnerabili, in particolare donne e bambini, e in particolare le ragazze, ha una grande rilevanza.

Ultimo aggiornamento del 16 Settembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram