La mappa dell'Italia che Cambia

Proxima Coop. Soc.

Proxima Coop. Soc.

La Cooperativa Sociale Proxima a.r.l. è una Cooperativa ONLUS di tipo “MISTO A e B” costituita nel 1999, quando ha iniziato la sua attività gestendo un servizio per minori presso l’ex base Nato di Comiso, rivolto ai figli minori a carico dei profughi Kosovari accolti.
Proxima realizza percorsi di integrazione e protezione sociale destinati a vittime di tratta e grave sfruttamento lavorativo e progetti rivolti al tema dell’immigrazione.

La Mission della cooperativa è quella di offrire opportunità di fuga, cambiamento e crescita a coloro i quali intendono sottrarsi all’assoggettamento e al condizionamento legati a situazioni di sfruttamento e di tratta.
La realtà si muove per incontrare e costruire relazioni con persone ad alto rischio di vulnerabilità, mettendo a loro disposizione un luogo sicuro e adeguato a soddisfare bisogni di protezione e sicurezza, fornendo sostegno finalizzato alla maturazione di competenze personali necessarie per il percorso di crescita ed autonomia.

La Cooperativa ha avviato diversi progetti, sempre nell’ambito della sua mission, finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità, mentre ha avviato due importanti attività: gli Orti Sociali e la Sartoria Sociale.

L’Orto Sociale Proxima è un progetto ambizioso atto a stimolare il percorso di ciascun beneficiario verso l’auto-determinazione e l’inserimento attivo nel tessuto sociale. Allo stesso tempo riqualificare un terreno in completo stato di abbandono, concesso in comodato d’uso dal Comune di Ragusa, fornendo alla cittadinanza ragusana un posto ameno dove acquistare dei prodotti autenticamente etici.
Un mosaico orticolo, dove ogni tassello ospita una coltura/cultura, regalando un’emozione cromatica ad ogni passo percorso all’interno. Un posto dove la terra profonde energie, la tradizione insegna e l’innovazione migliora.

La Cooperativa Sociale Proxima ha poi avviato il Laboratorio di Sartoria Sociale inserendolo nei suoi programmi di protezione rivolti alle vittime di tratta e di grave sfruttamento lavorativo e sessuale.
L’obiettivo è quello di dare vita ad un processo di empowerment di gruppo ed individuale per incentivare l’integrazione e la coesione sociale dei beneficiari del progetto.

NUMERO VERDE ANTITRATTA   800 290 290 – (+39) 342 77 54 946

Ultimo aggiornamento del 20 Aprile 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook