La mappa dell'Italia che Cambia

Terrapaglia Srl

Terrapaglia Srl

Terrapaglia nasce dalla passione per un’edilizia che utilizza esclusivamente materiali naturali quali legno, argilla, paglia e canapa e che offre soluzioni mirate al benessere abitativo.

L’Azienda realizza opere per uso abitativo, commerciale e rurale, secondo le normative vigenti, a fronte di una progettazione mirata alla costruzione in legno, paglia, terra e altre materie organiche quali il bambù e la canapa.

Realizza anche lo studio progettuale di fattibilità economica e di impatto ambientale secondo i principi della permacultura e della sinergia con le risorse produttive di territorio: esbosco del legname, produzione di fibre e cave di terra argillosa o calce.

Esegue lavori di carpenteria in legno con l’utilizzo delle essenze migliori per le caratteristiche di resistenza alle forze di compressione, trazione ed elasticità, agli agenti atmosferici, ai funghi ed ai parassiti. Il legname viene fornito dall’Azienda senza difetti e certificato secondo una filiera di controllo; dal taglio nel bosco alla segagione garantendo la perfetta idoneità all’opera.

Una rete di fornitori che da anni collaborano con Terrapaglia sul territorio nazionale per la produzione della paglia, della terra e della calce da utilizzare garantisce l’approvvigionamento delle materie prime per l’esecuzione delle tamponature e degli isolamenti termici, qualora il territorio limitrofo all’opera non riuscisse a soddisfare la richiesta.

Terrapaglia offre una specifica formazione nonché una aggiornata consulenza sia a livello progettuale che in fase operativa di cantiere a tecnici professionisti ed imprese che si approcciano per la prima volta alle costruzioni sostenibili secondo le tecniche del legno, della paglia, delle fibre naturali in genere e degli intonaci sia in calce che in argilla.

Terrapaglia sostiene inoltre privati e aziende ad elaborare il progetto migliore per le diverse esigenze personali coniugando i vari aspetti burocratici e tecnici per arrivare alle fasi costruttive offrendosi come gruppo di lavoro coordinato composto da un artigiano costruttore, un architetto/a, un ingegnere, un geologo.
L’elaborazione del progetto terrà conto dei molteplici aspetti inerenti ad una costruzione totalmente sostenibile: l’inserimento paesaggistico, la riduzione dei materiali ritenuti invasivi o inquinanti, il reperimento dei materiali da costruzione, l’economia del manufatto e del suo costo di esercizio (risparmio energetico), l’autocostruzione (quando prevista).

Ultimo aggiornamento del 15 Febbraio 2022

Articoli che parlano di questa realtà

Bioedilizia, architettura naturale e benessere abitativo. Fausto Cerboni: “Parliamone!” – Meme #37
Bioedilizia, architettura naturale e benessere abitativo. Fausto Cerboni: “Parliamone!” – Meme #37

Approfondisci
Fausto Cerboni: L’uomo che visse tre volte (e vive ancora!)
Fausto Cerboni: L’uomo che visse tre volte (e vive ancora!)

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook