Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
22 Lug 2014

Obiettivo raggiunto, grazie a tutti!

  Grazie a tutte, grazie a tutti! Partiamo nel modo più banale ma più sincero e sentito per tirare le somme di questa campagna di crowdfunding che si è conclusa nel migliore dei modi, ovvero con il raggiungimento dell’obiettivo di 15.000 euro.Grazie per mantenere quello spirito generoso e positivo che una società sempre più individualista […]

 

Grazie a tutte, grazie a tutti! Partiamo nel modo più banale ma più sincero e sentito per tirare le somme di questa campagna di crowdfunding che si è conclusa nel migliore dei modi, ovvero con il raggiungimento dell’obiettivo di 15.000 euro.
Grazie per mantenere quello spirito generoso e positivo che una società sempre più individualista sta cercando di portarci via.
Grazie per aver riconosciuto il valore del lavoro che nel nostro piccolo – un piccolo che sta diventando grande – abbiamo portato avanti negli ultimi mesi.
Grazie per credere in un progetto che non è solo una start-up, non è solo un’associazione no-profit, non è solo una testata giornalistica, ma è anche – forse soprattutto – un sogno che vogliamo condividere con voi.

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

ATTIVATI

 

La promessa che vi facciamo è che la donazione che avete effettuato non sarà un semplice, per quanto gradito, contributo “a fondo perduto”. Servirà a finanziare la costruzione e il funzionamento di una grande rete che, per la prima volta, interconnetterà le innumerevoli realtà che nel nostro paese stanno portando avanti un vero cambiamento sociale, politico, economico e culturale. Di questa rete, il cui punto di riferimento sarà il portale che stiamo progettando, potrete usufruire voi stessi per conoscere le attività che appartengono a essa e accedere ai servizi, ai beni, alle opportunità che offrono. Sempre con la certezza di rivolgervi a persone e aziende il cui valore cardine è la sostenibilità etica e ambientale.

 

Questo breve ma sentito ringraziamento vuole quindi risuonare soprattutto come un invito a continuare a seguirci, a interagire con noi e a entrare a far parte in maniera attiva di questa Italia che cambia!

 

Il viaggio è appena cominciato!

Grazie a tutti i nostri sostenitori!

 

 

foto di gruppo

 

#IoNonMiRassegno 17/1/2020

|

Gli allenatori di Laureus: “Lo sport educa alla passione”

|

Tamera, l’ecovillaggio in Portogallo che sperimenta una Terra Nova

|

Assicurazione etica: la proposta di CAES rivolta agli under 35

|

La Scuola italiana di Arte del Processo e Democrazia Profonda

|

Borgopo’: “Così ho fatto rinascere la libreria che amavo da bambina”

|

La Vita al Centro, la scuola parentale immersa nel verde – Io faccio così #275

|

Womanboss Academy: quattro storie di fioritura

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l'editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.