6 Set 2017

Ecopillole di Luca Lombroso #9 – Edifici ecosostenibili

Scritto da: Redazione

Torna l’appuntamento con le ecopillole di Luca Lombroso realizzate in collaborazione con Ecovillaggio Montale. Oggi parliamo di edifici ecosostenibili.

Cominciamo con il dire quanto inquinano gli edifici. Volendo questi ultimi possono inquinare zero, proprio per questo vi parlo da un ecovillaggio dove gli edifici a emissioni 0 sono già una realtà.

 

Ma vediamo un po’ di dati. Riguardo i gas serra le emissioni dirette degli edifici ammontano al 6 per cento globalmente, principalmente per l’energia termina necessaria per scaldarci. A questo si aggiunge il 12 per cento per l’uso di elettricità.

 

 

Gli edifici quindi complessivamente nel nostro pianeta incidono sul clima quanto e più dei trasporti.  Ancora tanto c’è da fare per migliorare l’efficienza energetica.

 

Proprio quell’efficienza energetica che ha permesso alle case di Ecovillaggio Montale di raggiungere la certificazione energetica NZEB acronimo di Near Zero Energy Building ovvero edifici a energia quasi zero, che sarà obbligatoria per legge in Emilia Romagna in tutti gli edifici di nuova costruzione a partire dal 2019.

 

In Ecovillaggio Montale questo risultato è stato raggiunto grazie a un’attenta progettazione degli orientamenti, dell’isolamento termico, l’eliminazione dei ponti termini e la tenuta all’aria. Ne risulta un comfort abitativo straordinario a fronte di emissioni zero.

 

Ancora una volta la buona notizia è che si può vivere meglio, spendendo meno e tutelando l’ambiente.

 

Tratto da Ecovillaggio Montale

 

 

 

Articoli simili
Fra agroecologia e abitare sostenibile prosegue il percorso di Seminare Comunità
Fra agroecologia e abitare sostenibile prosegue il percorso di Seminare Comunità

Dal Giglio elle Eolie, buone pratiche e criticità delle isole minori italiane
Dal Giglio elle Eolie, buone pratiche e criticità delle isole minori italiane

Arriva il rigeneratore urbano: ecco l’identikit della figura che cambierà le nostre città
Arriva il rigeneratore urbano: ecco l’identikit della figura che cambierà le nostre città

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza