13 Ott 2020

Nasce la trasmissione radiofonica per diffondere la comunicazione gentile

Si chiama “Spazio costruiamo gentilezza” è la prima trasmissione radiofonica interamente dedicata alla gentilezza. Andrà in onda tutti i giovedì dalle 19 alle 20 fino a giugno 2021 grazie alle associazioni Radio Sapazio Ivrea e Cor et Amor, con ospiti che porteranno la loro lunga esperienza nell’ambito delle pratiche e della comunicazione gentile.

L’idea di “Spazio costruiamo gentilezza” nasce da due associazioni eporediesi: Radio Spazio Ivrea e Cor et Amor, entrambe accomunate dall’impegno nell’accrescere il benessere delle comunità attraverso la comunicazione gentile e le pratiche di gentilezza.

La trasmissione, iniziata il primo ottobre 2020, proseguirà sino a giugno 2021 e intende percorrere l’Italia in lungo ed in largo per scovare i posti della gentilezza, oltre ad essere un’occasione di confronto tra i conduttori e i relatori. Tra gli ospiti ci saranno Assessori alla Gentilezza, Insegnanti per la Gentilezza, Allenatori alla Gentilezza, famiglie e bambini, conoscitori ed esperti della gentilezza. Insieme, attraverso esperienze collettive, comporranno buone pratiche gentili per contribuire a rendere le comunità più belle ed accoglienti. Gli argomenti trattati saranno affrontati anche giocando, attraverso giochi della gentilezza radiofonici.

Il programma, trasmesso dalle storiche Officine H di Ivrea, dove aveva sede operativa l’Olivetti, tratterà in ogni puntata un preciso tema. Quello della prima è stato “Segnali di gentilezza?” con ospiti quali Tea Enrico, Sindaco di Salerano C.se; Alessandra Lamanna, Assessore alla Gentilezza di Arcisate; Elisabetta Opasich, Insegnante per la Gentilezza di Ivrea e Fiorella Santarelli Guardistallo, mentre la seconda si è focalizzata su “Piatti pieni di gentilezza” con ospiti quali Enrica Bertone, Assessore alla Gentilezza di Carcare; Santa Floridia, Assessore alla Gentilezza di Roccafranca; Elena Littera, Insegnante per la Gentilezza di San Severo e Cristina Conversano, insegnante per la Gentilezza.

A condurre il programma saranno gli speaker Daniele Schilirò ed Alessandra Militello affiancati dal moderatore, esperto in gentilezza, Luca Nardi, insieme agli opinionisti Andrea Emanuele Vollaro, Livia Saltetto, Massimo Stellato e Federica Bergaglio di Cor et Amor – l’Associazione della Gentilezza. Spazio Costruiamo Gentilezza si potrà ascoltare in tutta Italia sulla web radio “Radio Spazio Ivrea”, e sarà una trasmissione interattiva con possibilità di interagire da parte dei radioascoltatori, telefonando al numero 01251892456, o scrivendo tramite whatsapp al numero 3440132730.

Ti interessa questo articolo? Aiutaci a costruirne di nuovi!

Dal 2013 raccontiamo, mappiamo e mettiamo in rete chi si attiva per cambiare l’Italia, in una direzione di maggiore sostenibilità ed equità economica, sociale, ambientale e culturale. 

Lo facciamo grazie al contributo dei nostri lettori. Se ritieni che il nostro lavoro sia importante, aiutaci a costruire e diffondere un’informazione sempre più approfondita.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Articoli simili
Come imparare a comunicare ci può rendere liberi, sani e consapevoli
Come imparare a comunicare ci può rendere liberi, sani e consapevoli

Informazione costruttiva? La facciamo ogni giorno raccontando il cambiamento!
Informazione costruttiva? La facciamo ogni giorno raccontando il cambiamento!

Per cambiare il mondo ripartiamo dall’informazione (costruttiva)
Per cambiare il mondo ripartiamo dall’informazione (costruttiva)

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Le “follie” del Centro America, fra criptovalute e nuove dittature – Io Non Mi Rassegno #386

|

Italia a piccoli passi: due mamme in viaggio per raccontare il Bel Paese

|

Etichetta Consapevole: voi sapete come leggerla?

|

La storia di Lorenza: “Così la ceramica mi ha insegnato a vivere la vita con lentezza”

|

Asili nel bosco, una “foresta di relazioni” per un futuro migliore

|

Humus Job, la rete di aziende etiche per un’agricoltura consapevole – Io faccio così #328

|

Ricominciamo 2021: il Casentino riparte all’insegna di arte, musica e natura

|

Impariamo dagli animali a stare bene con noi stessi e con gli altri