Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

Campagna 1% Iscrizione

PARTECIPAZIONE ALLA CAMPAGNA 1%

L’1% del tuo stipendio, ad esempio 10€ al mese se hai uno stipendio di 1000€, su base volontaria, aiuterà Italia che Cambia a raggiungere una sostenibilità economica per le sue attività con finanziamenti diffusi. Collaborando possiamo davvero cambiare le cose!

CONTRIBUTO ECONOMICO MENSILE

DATI ANAGRAFICI

SELEZIONA MODALITÀ DI PAGAMENTO

SCRIVI UN MESSAGGIO PUBBLICO PER L’ITALIA CHE CAMBIA (OPZIONALE)

* Cliccando sul bottone “PROCEDI ORA” dichiari di aver preso visione ed accettare i TERMINI e le CONDIZIONI nonchè la PRIVACY POLICY
Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

L’accelerazione del riscaldamento globale – Io Non Mi Rassegno #289

|

Grande Ulivo: «Da discarica a luogo di armonia, didattica e accoglienza»

|

Come tutto ebbe inizio – Io rifaccio casa così #1

|

Irene e il suo forno di comunità: “Torno nella mia città per fare il pane e creare relazioni”

|

La comunità di Porto di Terra: vivere la montagna della Sicilia tra permacultura e transizione – Io faccio così #314

|

Risate e positività per trasmettere buonumore ai tempi dell’infodemia da Covid-19

|

Le risorse non bastano per tutti, ma davvero è solo un problema di sovrappopolamento?

|

Cinque amiche creano una community per supportare le donne nel mondo del lavoro