Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
Bacheca cerco/offro
3 Dic 2020

Cerco donne e uomini di buona volontà per creare una piccola comunità

Scritto da: Vincenza
Cerco donne e uomini di buona volontà per creare una piccola comunità

Ciao, cerco chi come me abbia necessità e voglia di vivere in altri modi fuori città, per svincolarsi il più possibile dal sistema, creare una piccola comunità dove oltre l’autosufficienza alimentare si faccia un percorso condiviso di crescita e lavoro interiore.
Cercatemi per conoscerci e iniziare a parlarne.
Si puó anche vedere di appoggiarsi a qualche realtà in creazione e costruzione con intenti comuni.
Forza attiviamoci!

10 risposte a “Cerco donne e uomini di buona volontà per creare una piccola comunità”

  1. Avatar Loris ha detto:

    Ciao Vincenza, sei interessata ad un progetto nell’entroterra di Genova? Se vuoi saperne di più contattami saluti Loris

  2. Avatar RoseRossa ha detto:

    Ciao Vecenza, sono molto interessata a creare una comunità con persone consapevoli e disponibili a unificarsi nell’atto e pensiero positivo per creare un mondo migliore. Come posso saperne di più sul progetto? Mi piacerebbe unirmi, Grazie!

  3. Avatar ccarnemolla ha detto:

    Bel progetto vorrei farne parte, se vuoi ne parliamo Cri

  4. Avatar ElaPallina ha detto:

    Buonasera, sarei interessata al progetto, come ricevere maggiori informazioni? La ringrazio anticipatamente,
    Ela.

  5. Avatar Gre ha detto:

    Mi piacerebbe avere qualche informazione in più.. È possibile?

    Le lascio il mio contatto
    3455816085

  6. Avatar xena2997 ha detto:

    Salve Vincenza, sono interessata. Posso avere maggiori informazioni? Possiamo sentirci? Come contattarla?

  7. Avatar SoloGloria ha detto:

    Sono interessata, vorrei sapere qualcosa di più. Grazie

  8. Avatar ObyWan ha detto:

    Ciao, ne possiamo parlare.

  9. Avatar Daniela8 ha detto:

    Vincenza (e Loris).

    Che fate, dove siete? Potete dirmi qualcosa di piu’?

    Daniela

  10. Avatar Vinfenice ha detto:

    Daniela ciao, lascia la tua mail oppure scrivimi in privato rispondendo all’annuncio, comunque per il momento mi sto direzionando in un altro senso e luogo, questo progetto in Liguria è fermo.
    Ti passo pure il contatto di Loris.
    Saluti.

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Un po’ di chiarezza sull’acqua radioattiva di Fukushima – Io Non Mi Rassegno #349

|

Curare di più l’ambiente e lo stile di vita per aumentare la longevità sana

|

Dall’ufficio di una multinazionale al frutteto: la storia di Elisabetta e Corrado

|

Mentorship, il progetto che aiuta gli studenti che stanno ai margini

|

“Ex anoressica, ho studiato un modo per aiutare chi soffre di questo male”

|

Una legge per ecovillaggi, cohousing e comunità intenzionali

|

Dall’arte all’intelligenza artificiale, il Nuovo Rinascimento di Sineglossa – Io faccio così #325

|

Covid e lockdown: perché i bambini sono sempre gli ultimi?