Bacheca cerco/offro
17 Mar 2023

Cerco educatrici/educatori per asilo in Casentino

Scritto da: Carolina
Salva nei preferiti
Cerco educatrici/educatori per asilo in Casentino

Mi chiamo Carolina Oro, coordino il progetto di educazione parentale condiviso per bambini e bambine dai 2 ai 6 anni nella valle del Casentino.

Siamo alla ricerca di educatrici ed educatori che abbiano a cuore l’educazione in natura e la pratica della consapevolezza, oltre che una vocazione profonda verso il lavoro di accompagnamento nella crescita dei bambin@.

E’ gradita l’esperienza e la formazione in questo ambito, ma non sono variabili escludenti.

La persona che cerchiamo è motivata, flessibile, aperta alla formazione continua e capace di impegnarsi nel tempo.

Offriamo un compenso dignitoso, una comunità educante motivata a crescere e sostenere la crescita del progetto, formazione continua e possibilità di alloggio.

Se siete interessati, prego contattarmi tramite whatsapp al numero 329.3323391

Potete approfondire sul progetto qui: www.semidifelicita.org

Grazie dell’attenzione e a Italia Che Cambia della possibilità!

Carolina

2 risposte a “Cerco educatrici/educatori per asilo in Casentino”

  1. PAOLA85 ha detto:

    Buonasera Carolina, posso sapere in quale parte di Casentino si trova? Un comune di riferimento? Grazie.

  2. Semidifelicita ha detto:

    Salve Paola, siamo nel Comune di Bibbiena.

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Aurore boreali, Sar, che succede ai nostri cieli? – #937

|

La VegToria, la nuova fattoria vegana sulle alture di Genova

|

Olga Karatch: “Contro la guerra patriarcale, dobbiamo dare voce alle donne per la pace”

|

WWOOFing all’Ecosfera: un viaggio alla scoperta della permacultura e di connessioni umane

|

Favola Industriale Blues: con l’arte si racconta cosa accade intorno al polo petrolchimico di Siracusa

|

Dalla Sardegna arriva l’intelligenza artificiale locale e sostenibile che “parla” con le piante

|

Mindful eating: l’approccio a un’alimentazione consapevole promosso da Marina e Paola

|

A Capaci nasce MuST23, un museo interattivo come luogo di riscatto civile e sociale

string(9) "nazionale"