Bacheca cerco/offro
29 Feb 2024

Cerco luogo interessante per libreria itinerante estiva (stabilimento, rifugio, negozio affine)

Scritto da: Carolina
Salva nei preferiti
Cerco luogo interessante per libreria itinerante estiva (stabilimento, rifugio, negozio affine)

Buongiorno, siamo una piccola libreria indipendente alla quale questa pagina aveva già dedicato un articolo per l’apertura.

https://www.facebook.com/share/p/ddmHxr9v6bPbTpvD/

Siamo lieti di poter dire che la nostra attività è ora ben avviata, ma avremmo bisogno di un aiuto da parte della bella comunità di questa pagina: ad agosto ci piacerebbe molto spostarci in riviera (levante o ponente ligure non ha importanza) e portare i nostri libri in una zona sprovvista di librerie, come nuova sfida e per incontrare nuove persone, nuovi territori e nuove ispirazioni.

Potremmo sfruttare un locale sfitto, oppure inserirci in un locale esistente (purché sia affine) e dividere le spese, e consigliare e vendere libri ad adulti e bambini che sono in vacanza. Non escluderemmo nemmeno zone di montagna e rifugi, ma le conosciamo meno e sarebbe indispensabile che si trovassero in zone di interesse per il trekking frequentate d’estate. Siamo aperti a ogni collaborazione con realtà interessanti e affini! Sia il periodo sia la zona sono indicativi, ci lasciamo ispirare dalle vostre idee!

Una risposta a “Cerco luogo interessante per libreria itinerante estiva (stabilimento, rifugio, negozio affine)”

  1. VallesinaBio ha detto:

    Qualora tra fine maggio ed inizio luglio foste di passaggio nelle Marche, vorremmo organizzare una giornata in fattoria, evento con editori e bambini. Potrebbe essere occasione della vostra presenza!

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Chi è monsignor Viganò, accusato di Scisma dalla Chiesa (e che c’entra Trump) – #953

|

Richiamo del bosco: dall’arte al forest bathing per vivere la natura tutto l’anno – Dove eravamo rimasti #33

|

Francesco Gesualdi: “Ecco come superare la cultura bellicista e capitalistica”

|

Oro rosso di Sicilia, la cooperativa che ha reintrodotto lo zafferano ennese

|

DIALECT, il progetto che costruisce comunità inclusive sul campo di calcio

|

Garden Sharing: giardini e cortili sono più belli quando sono condivisi

|

Il sogno di Fondalicampania: ripulire il golfo di Napoli dalle microplastiche

|

Flaco, fondatore dei Punkreas: dal punk alla guerra, fino alla musica come impegno sociale

string(9) "nazionale"