Bacheca cerco/offro
12 Lug 2022

Vendo rustico off grid in Casentino

Scritto da: Camilla
Vendo rustico off grid in Casentino

vendo splendido rustico nella montagna casentine.A 1000 mt di altitudine,in posizione molto isolata.145 mq suddivisi in due appartamenti,5,5ha di bosco ed un ettaro seminativo recintato.Casa ristrutturata e completamente autonoma .La propietá é raggiungibile solo con mezzi fuoristrada.Perfetta per piccolo b&b,rifugio forest terapy etc…Rispondo esclusivamente a richieste con nome e numero di telefono.Prezzo:285.000 euro

Una replica a “Vendo rustico off grid in Casentino”

  1. Umbrella Girl ha detto:

    Troppo caro. E’ un posto isolatissimo, d’invenro nevica e si rimane bloccati, non c’è wi fi e il poco turismo è religioso (anziani che non possono certo inerpicarsi in luoghi così impervi), scaldare quei casolari è costosissimo anche con pellet e legna, nonci sono servizi nè autobus (se si eslcuodno due autisti privati che prendono 50 Euro per pochi chilometri), nulla.
    Non esiste possibilità di semina e quindi prospettiva di autosufficienza per le temperature per cui non ha senso nè come invetsimento turistico, nè come investimento di vita.
    Infatti in valore al mq della zona è di 790 euro al mq nelle zon semi periferiche.
    Infatti la quotazione istituzionale è di 114.000 euro mentre qulla reale è di 75.000.

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi