Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

ARTErie

ARTErie

Proposte libere da parte degli artisti e assenza di circolazione di denaro. Questa la filosofia alla base di ARTEr.i.e, la Rassegna di Ipotesi Espressive che si svolge ogni anno durante la prima settimana di settembre a Cantalupo in Sabina (Rieti).

Al centro della manifestazione vi sono le proposte libere fatte da artisti che hanno voglia di sperimentarsi direttamente col pubblico. Durante la Rassegna, nel centro storico di Cantalupo ogni via viene dedicata ad un’arte e ad ogni portone o muro o piazzetta si esibisce un artista e il pubblico gira liberamente.

Attraverso l’individuazione, all’interno delle mura del Centro Storico di Cantalupo in Sabina, di percorsi a tema nei quali si esprimono e sperimentano le diverse forme d’arte, si garantisce un mix-formativo/culturale tale da poter essere compreso e fatto proprio da ogni visitatore.

I percorsi, separati, confluiscono tutti, nello spazio e nel tempo, in momenti comuni, occasioni di elaborazione e creazione (laboratori) e di confronto e sintesi (spettacoli).

ARTEr.i.e è anche un contesto culturale dove vengono sperimentate nuove forme di rapporto tra attori e pubblico in un’ottica di divulgazione attiva dell’arte.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci