La mappa dell'Italia che Cambia

ARTErie

ARTErie

Proposte libere da parte degli artisti e assenza di circolazione di denaro. Questa la filosofia alla base di ARTEr.i.e, la Rassegna di Ipotesi Espressive che si svolge ogni anno durante la prima settimana di settembre a Cantalupo in Sabina (Rieti).

Al centro della manifestazione vi sono le proposte libere fatte da artisti che hanno voglia di sperimentarsi direttamente col pubblico. Durante la Rassegna, nel centro storico di Cantalupo ogni via viene dedicata ad un’arte e ad ogni portone o muro o piazzetta si esibisce un artista e il pubblico gira liberamente.

Attraverso l’individuazione, all’interno delle mura del Centro Storico di Cantalupo in Sabina, di percorsi a tema nei quali si esprimono e sperimentano le diverse forme d’arte, si garantisce un mix-formativo/culturale tale da poter essere compreso e fatto proprio da ogni visitatore.

I percorsi, separati, confluiscono tutti, nello spazio e nel tempo, in momenti comuni, occasioni di elaborazione e creazione (laboratori) e di confronto e sintesi (spettacoli).

ARTEr.i.e è anche un contesto culturale dove vengono sperimentate nuove forme di rapporto tra attori e pubblico in un’ottica di divulgazione attiva dell’arte.

Ultimo aggiornamento del 04 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Facebook

Youtube