Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Città delle Mamme

Città delle Mamme

Città delle Mamme elabora, promuove e realizza progetti di sostegno alla genitorialità e solidarietà sociale, tra cui l’attuazione di iniziative socio-educative e culturali.

L’associazione di volontariato Città delle Mamme nasce a Roma nel 2009 dall’idea di un gruppo di donne che, dopo la maternità, inizia a percepire la città come un luogo poco accogliente e, a volte, ostile. Partendo da osservazioni semplici e provando a rispondere a bisogni elementari Città delle Mamme ha ideato e sviluppato una serie di iniziative finalizzate a migliorare la qualità della vita dei neogenitori che vivono nell’area urbana di Roma.

Rendere possibile l’incontro fra mamme e neonati in luoghi accoglienti, rendere fruibili spazi negati, rendere accessibili cinema e spazi culturali, proporre idee per accrescere il benessere delle famiglie, questo è quello che Città delle mamme fa attraverso i suoi progetti.

Il progetto Cinemamme, per non rinunciare al cinema durante l’allattamento, è il primo progetto di Città delle Mamme.
In seguito, nel settembre 2011 Città delle Mamme, assieme alle associazioni FiloVerde e DRIM si è occupata di un piccolo spazio verde al centro del Pigneto, il Giardino di Castruccio, con l’obiettivo di realizzare un esempio di gestione partecipata del verde pubblico.

Dal 2011 l’associazione organizza incontri fra mamme ed esperti, pediatri, psicologi, arteterapeuti, consulenti del portare e tanti altri, per creare momenti di riflessione, approfondimento e scambio per neomamme. Questi appuntamenti sono stati chiamati Mammacaffè, perché si svolgono in luoghi (bistrot, associazioni, librerie, locali) accoglienti e confortevoli, dove le chiacchiere si possono accompagnare a qualcosa da bere e mangiare.

Nel settembre 2014 la Città delle Mamme ha dato vita a “L’Alveare”, un co-working con spazio baby nel quartiere Centocelle di Roma.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci