La mappa dell'Italia che Cambia

Associazione Cohousing Roma Vicinato elettivo

Associazione Cohousing Roma Vicinato elettivo

L’idea di base dell’Associazione Cohousing Roma – Vicinato Elettivo è quella di facilitare la creazione di gruppi di acquisto immobiliari al fine di realizzare progetti di Cohousing in Roma e provincia.
Il gruppo di acquisto immobiliare in cohousing si configura come un’alternativa vantaggiosa, rispetto al classico acquisto immobiliare in forma singola, tramite il quale è possibile realizzare la casa dei propri sogni, facendo convergere insieme il risparmio energetico, le energie rinnovabili, la bioedilizia, all’interno di un contesto condominiale improntato sulla condivisione, collaborazione, vicinanza. Tutto ciò mantenendo i costi ed i tempi di realizzazione contenuti e la qualità della vita, sia individuale che di vicinato, superiore alla media.

La finalità del Gruppo di Acquisto Immobiliare CohousingRoma – Vicinato Elettivo è raccogliere gli interessi di persone o famiglie intenzionate all’acquisto alla progettazione e realizzazione di case e spazi condominiali sostenibili ed al contempo estremamente vivibili da un punto di vista sociale e delle relazioni di vicinato che si creano.
Ciò e possibile grazie alla realizzazione di una comunità di coabitazione sostenibile, dove si può conoscere in anticipo (opportunità rara) tutti i futuri vicini di casa, che è basata su un modello di partecipazione attiva, sull’aiuto reciproco e sulla volontà di mettere in compartecipazione competenze e tempo, anche attraverso forme di scambio non squisitamente monetarie.

Nel caso delle classiche riunioni di condominio le decisioni vengono prese unicamente a maggioranza (in alcuni casi anche in base ai millesimi dell’abitazione) il che vede schiacciate le posizioni di minoranza con conseguente rabbia, disagio e conseguente isolamento rispetto ai propri vicini.
In un condominio elettivo in cohousing, al contrario, proprio per la sua specifica natura di ascolto e condivisione, le decisioni vengono prese con il metodo del consenso che garantisce una maggior soddisfazione e partecipazione alle vicende comuni.

Gli spazi in comune saranno quindi non solo dei luoghi da utilizzare per i propri bisogni ma anche dei luoghi di socializzazione dove condividere le proprie passioni utilizzando spazi e strumenti difficilmente disponibili singolarmente a costi accessibili.
L’economia della condivisione, da un punto di vista materiale, permette a ciascuno di utilizzare molti più strumenti di quelli acquistabili singolarmente, liberando spazio utile nella propria abitazione e risparmiando tempo e soldi per acquistarli. Allo stesso tempo, da un punto di vista umano e sociale, la condivisione o sharing economy permette a ciascuno di noi di uscire dall’anonimato urbano/cittadino entrando a far parte di una rete di amicizie e relazioni che gli altri partecipanti del cohousing permettono di acquisire.
La proprietà privata della propria abitazione rimane un caposaldo al fine di rispettare la privacy di ognuno, condividere è un’opportunità non un obbligo. In questo modo si ha maggior interesse/rispetto delle aree comuni che rappresentano una opportunità piuttosto che un’ulteriore incombenza.

L’associazione CoHousingRoma – Vicinato Elettivo vuol favorire la creazione di gruppi coesi e concreti di persone e famiglie, al fine di realizzare l’acquisto o la realizzazione di immobili e servizi in maniera compartecipata, responsabile ed attiva. Ogni gruppo viene sostenuto sia da un punto di vista organizzativo (scelta del bene, rapporti con le ditte e progettisti, soluzioni da adottare) sia dal punto di vista della gestione del gruppo (formazione dei gruppi e gestione interna).

Ultimo aggiornamento del 25 Ottobre 2022

Articoli che parlano di questa realtà

Cohousing Roma, per costruire comunità di coabitazione sostenibili e condivise
Cohousing Roma, per costruire comunità di coabitazione sostenibili e condivise

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono