La mappa dell'Italia che Cambia

Biofattoria Rio Selva

Biofattoria Rio Selva

Anna e Bruno, una coppia di giovani pensionati, qualche anno fa hanno pensato di condividere la loro casa con alcuni coetanei. Dopo un primo momento di entusiasmo da parte di tutti, il progetto non si è mai realizzato.

Ma Anna e Bruno non si sono dati per vinti: hanno avviato i lavori di modifica della loro proprietà in modo da ricavarne più appartamenti e, ultimato il lavoro, hanno deciso di aprire le porte ai giovani.

Così la loro casa è diventata un cohousing, si è riempita di attività tra cui la fattoria didattica, il gruppo d’acquisto, l’agricoltura biologica, la musica, l’arte, l’accoglienza sociale… Tutto questo realizzato con spirito etico e nel pieno rispetto della natura, del luogo, degli animali e del rapporto creativo e armonioso con se stessi, gli altri e l’ambiente.

I cohouser, mantenendo il proprio lavoro all’esterno dell’ambiente in cui vivono, hanno scoperto la bellezza della campagna, del coltivare, del rapporto con gli animali e della felicità di vivere un rapporto familiare e collaborativo tra persone indipendenti ma legate da un forte affetto.

Bruno ed Anna, invece di crearsi una casa di riposo per pensionati, si sono ritrovati cosí a rivivere una seconda vita con tanti giovani.

La prospettiva è quindi di diventare agriturismo e valorizzare l’eco-turismo rurale, nonché diffondere nel territorio i valori e gli ideali già seminati nel passato, nella speranza che sempre più persone possano assaggiare i loro frutti.

Ultimo aggiornamento del 19 Gennaio 2023

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram

Youtube