La mappa dell'Italia che Cambia

Cuoche combattenti

Cuoche combattenti

Ditta individuale di Nicoletta Cossentino – nata a settembre del 2019 a Palermo – che produce conserve e prodotti da forno. Il progetto nasce dall’elaborazione del percorso di fuoriuscita dalla violenza domestica, presso il Centro antiviolenza Le Onde ONLUS, e dall’urgenza di condividere con altre donne le consapevolezze acquisite, di proporre un esempio positivo di riscatto e autodeterminazione femminile.

Per questo motivo il punto di partenza del progetto è stato il riconoscimento dell’importante ruolo del centro anti-violenza “Le Onde ONLUS” e della necessità di imparare e sviluppare la propria esperienza e le proprie capacità.

Quando Nicoletta prende consapevolezza di ciò che ha vissuto, decide di ripartire da uno dei mondi che più la rassicura, la cucina. Svolge il suo tirocinio dopo il percorso al centro antiviolenza presso “I peccatucci di Mamma Andrea” e si innamora di questo mondo. Decide di aprire una realtà tutta sua per accogliere e aiutare altre donne in difficoltà che come lei hanno bisogno di rinascere e di credere nelle loro potenzialità. Apre così il suo laboratorio in via Generale Antonio Cascino 11, a Palermo.

Preoccupanti oggi in Italia i dati sulla violenza di genere: il numero di abusi contro le donne, in particolare quelli commessi da familiari, è aumentato negli ultimi due anni. Le “etichette anti-violenza” nascono con l’obiettivo di far riflettere le donne sulla loro condizione familiare.

Ultimo aggiornamento del 14 Giugno 2022

Articoli che parlano di questa realtà

Cuoche combattenti, il laboratorio culinario dove le donne vittime di violenza riprendono in mano la loro vita
Cuoche combattenti, il laboratorio culinario dove le donne vittime di violenza riprendono in mano la loro vita

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram