La mappa dell'Italia che Cambia

Ecovillaggio Montale

Ecovillaggio Montale

Ecovillaggio Montale nasce nel 2007 dall’ appassionato studio di un team interdisciplinare: architetti, ingegneri, agronomi, tecnici uniti dal desiderio di costruire in modo socialmente ed economicamente responsabile, creando una
nuova armonia tra uomo e natura.

Il progetto immobiliare ha dato un’impronta ecologica a sei ettari di terreno a Montale Rangone, in provincia di Modena, dove vive e si sviluppa un ecoquartiere a emissioni negative.

Tutti gli elementi di Ecovillaggio – la bioarchitettura, la mobilità elettrica, la ciclopedonale e la cromoterapia – concorrono a generare un microclima migliore ed una maggiore qualità di vita, a beneficio di tutti, non solo di chi abita
nell’ecoquartiere.

Più di 100 famiglie abitano già in Ecovillaggio Montale dove presto nasceranno servizi di prossimità, aperti alla collettività. Luoghi che completano e arricchiscono l’aspetto residenziale, in cui dare spazio alla socialità, fare attività motoria e alimentarsi in modo sano, nell’ottica di promuovere il benessere psicofisico della persona. Nasceranno una palestra, un biomarket e un eco-restaurant con l’orto dello Chef “in terrazza”.

Ecovillaggio Montale è un esempio di resilienza al cambiamento climatico, in quanto la natura viene assecondata anziché contrastata. La sfida per i prossimi anni, in linea con Agenda ONU 2030, sarà contribuire all’attuazione del Patto intergenerazionale attraverso un impegno etico e di responsabilità sociale.

Ecovillaggio Montale fa parte dell’Associazione per la RSI ed organizza a Modena il Festival dello Sviluppo Sostenibile, la manifestazione annuale dedicata ai temi della sostenibilità promossa da ASVIS a livello nazionale.

Ultimo aggiornamento del 21 Maggio 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Instagram

Youtube

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci