La mappa dell'Italia che Cambia

Ecovillaggio Montale

Ecovillaggio Montale

Ecovillaggio Montale nasce nel 2007 dall’ appassionato studio di un team interdisciplinare: architetti, ingegneri, agronomi, tecnici uniti dal desiderio di costruire in modo socialmente ed economicamente responsabile, creando una
nuova armonia tra uomo e natura.

Il progetto immobiliare ha dato un’impronta ecologica a sei ettari di terreno a Montale Rangone, in provincia di Modena, dove vive e si sviluppa un ecoquartiere a emissioni negative.

Tutti gli elementi di Ecovillaggio – la bioarchitettura, la mobilità elettrica, la ciclopedonale e la cromoterapia – concorrono a generare un microclima migliore ed una maggiore qualità di vita, a beneficio di tutti, non solo di chi abita
nell’ecoquartiere.

Più di 100 famiglie abitano già in Ecovillaggio Montale dove presto nasceranno servizi di prossimità, aperti alla collettività. Luoghi che completano e arricchiscono l’aspetto residenziale, in cui dare spazio alla socialità, fare attività motoria e alimentarsi in modo sano, nell’ottica di promuovere il benessere psicofisico della persona. Nasceranno una palestra, un biomarket e un eco-restaurant con l’orto dello Chef “in terrazza”.

Ecovillaggio Montale è un esempio di resilienza al cambiamento climatico, in quanto la natura viene assecondata anziché contrastata. La sfida per i prossimi anni, in linea con Agenda ONU 2030, sarà contribuire all’attuazione del Patto intergenerazionale attraverso un impegno etico e di responsabilità sociale.

Ecovillaggio Montale fa parte dell’Associazione per la RSI ed organizza a Modena il Festival dello Sviluppo Sostenibile, la manifestazione annuale dedicata ai temi della sostenibilità promossa da ASVIS a livello nazionale.

Ultimo aggiornamento del 21 Maggio 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Instagram

Youtube